Spalletti perde le staffe se la prende con l’arbitro

spalletti

 

Chiamato alla corte dello Zenit San Pietroburgo, Luciano non è riuscito nell’impresa di far acquisire al club russo lo status di compagine di rango europeo. Tuttavia due titoli ed una coppa nazionale sono arrivati nella bacheca del club del presidente Dyukov. Ma dopo il licenziamento in tronco, avvenuto nel marzo 2014, al buon Luciano non è rimasto che godersi il lauto stipendio di circa 4 milioni di euro fino al 30 giungo scorso. E poichè siamo alle porte del campionato russo, che prenderà il via nel tardo pomeriggio, vogliamo riproporre un mitico video che vide Spalletti protagonista al termine di un match infuocato.