De Laurentiis: Zuniga darà ancora tanto al Napoli

Zuniga, giocatore importante negli schemi di Mazzarri nella passata stagione, è stato recentemente accostato alla Juventus e questa situazione gli ha causato una forte critica da parte di un settore della tifoseria napoletana. Patron De Laurentiis, spesso vicino alla squadra in queste settimane di ritiro a Dimaro, non ha fatto mancare il sostegno al colombiano e tramite twitter è stato molto chiaro sul futuro del giocatore:  «Zuniga è un giocatore del Napoli, ha dato tanto alla maglia e continuerà a farlo»

Napoli – Catania: per la storia è decisamente 1 fisso

Undici volte napoletani e catanesi si sono affrontati sul terreno del San Paolo, con nove vittorie casalinghe contro una sola degli etnei e ed un pareggio, arrivato l’anno scorso per 2-2, quando gli uomini di Montella recuperarono in extremis dopo un doppio svantaggio.

Ben 19 i goal segnati dai partenopei contro i 5 rossoblù; entrambe le squadre prediligono i secondi 45 minuti per andare in goal, 8-11 e 2-3 i rispettivi bilanci fra i due tempi.

L’ultima vittoria del Napoli ci porta alla stagione 2010-11, quando arrivò alla 26esima per 1-0 (Zuniga) la vittoria marchiata partenopea mentre  il Catania vinse nel lontano 1960-61 per 1-0 con goal di Morelli.

 

Il Barcellona sulle pista di Zuniga?

Il procuratore del difensore colombiano Camilo Zuniga,, Riccardo Calleri, in un’intervista all’emittente Radio Crc, ha rivelato che il giocatore in forza al Napoli potrebbe avere un futuro lontano dal Vesuvio: “Arsenal? Non confermo nulla nello specifico, però ci sono diverse squadre di altissimo livello dalla Spagna e dalla Premier League che si stanno interessando al calciatore del Napoli. Credo sia normale, è un giocatore che farebbe comodo ad ogni grande club. Contratto col Napoli? La disponibilità c’è, ma è importante che questa sia reciproca. Non solo il Barcellona sta seguendo Zuniga, ma anche il colombiano Quintero”.