Golazo messicano, mondiale Under 17

Il telecronista della tv messicana impazzisce nel momento in cui la sfera entra in porta, è il vantaggio del Messico contro il Brasile nella semifinale del Mondiale Under 17. Curiosa la definizione di questa marcatura, “come all’inglese” per indicare il colpo fra le gambe che attribuisce al pallone una  traiettoria impossibile.

http://youtu.be/czQ-x5IAmhs

Un altro Pelè nel Santos: ecco il figlio Joshua 16 anni

Il Santos ha ingaggiato l’attaccante 16enne Joshua, figlio di Pelè, che giocherà nelle giovanili con la formazione under 17 e, una volta maggiorenne, firmerà un contratto da professionista. Se arriverà in prima squadra, sarà il secondo erede di “O Rei” a giocare nel Santos, dopo il portiere Edinho negli anni 90.

Anche Joshua è un attaccante e farà il suo esordio il prossimo 6 aprile nel campionato paulista di categoria.
Il padre, che lo accompagnato negli uffici al momento della firma con il club che lo reso celebre nel mondo, ha dichiarato: “Gli ho detto di rimanere calma. Capisco che si senta sotto pressione per il nome che porta ma gli ho consigliato di rimanere sereno, ricordando che tutte le persone commettono errori e che questo non è un problema”.