Sneijder, un affare anche per gli anni prossimi?

Secondo quello che riporta oggi il  Corriere dello Sport, la cessione dell’olandese non sarebbe una semplice operazione di entrata ed uscita, in quanto sarebbero stati inseriti quattro bonus nel contratto di cessione al Galatasaray di Sneijder: oltre ai 7,5 milioni di euro, l’Inter incasserà due bonus da 250 mila euro in caso di qualificazione in Champions League ed altrettanti in caso di vittoria del campionato. Sono previste, inoltre, due amichevoli da giocare nei prossimi tre anni.

Il nuovo Sneijder: ora sono molto felice

Contratto strappato ai turchi di Istanbul e nuova carriera, lasciandosi alle spalle i trionfi con l’Inter, gli infortuni e le polemiche con la dirigenza degli ultimi mesi. Ora lo aspetta la Turchia, dove ha l’obbiettivo di portare ai quarti la squadra di Terim (avversario lo Shalke 04) e vincere il titolo nazionale.

Mentre i suoi (ex) compagni affrontavano e pareggiavano in rimonta con la Roma, l’olandese rilasciava le prime dichiarazioni pro giallorossi turchi: “Sono entusiasta di arrivare in Turchia, darò il mio meglio al Galatasaray. Ho saputo che mi aspettano in tantissimi, so che i tifosi turchi sono fantastici. Non vedo l’ora di giocare, di arrivare a Istanbul, sono eccitato, sto sognando. Arriverò domani nel pomeriggio a Istanbul, cercherò di far essere il Galatasaray orgoglioso di avermi preso. I compagni? Ne conosco molti, la squadra è forte. Ci vediamo presto a Istanbul!”.

Ufficiale: Sneijder vola in Turchia

Sul sito ufficiale del Galatasaray è apparso un breve comunicato stampa pochi minuti fa, con il quale viene annunciato il raggiungimento dell’accordo con l’Inter per il trasferimento di Wesley Sneijder.

Mentre i suoi compagni affrontavano i giallorossi della Roma, la società dagli stesi colori della capitale turca annunciava  che la firma sul contratto verrà posta dopo che il fantasista olandese avrà svolto le rituali visite mediche,  data che verrà comunicata in un secondo momento dalla dirigenza di Istambul.

Dalla Turchia dicono: fatta per Sneijder al Galatasaray

Ieri il procuratore dell’olandese , il danese Soren Lerby, si era lasciato sfuggire un’anticipazione, quasi preannunciando il raggiungimento dell’accordo fra il giocatore ed il club giallorosso della capitale turca.

Oggi la tv turca NTV, ad aggiungere attendibilità alla notizia, ha rilanciato la notizia secondo cui sarebbe arrivato il fatidico “sì” all’offerta dei giallorossi: “Accordo totale tra Sneijder e il Galatasaray”. L’accordo sarebbe stato trovato, secondo l’emittente tv, sulla base di 5 milioni di euro annui più altro mezzo milione di bonus, pareggiando così il contratto che ha all’Inter, il nuovo accordo prevederebbe Wes in Turchia fino al giugno 2016. Dal sito ufficiale del Galatasaray la conferma: “Trattativa avviata”., Ma lo staff del giocatore placa subito gli entusiasmi: “Nessun accordo”.

Simula un infortunio, la giustizia turca chiede tre anni di carcere

Quello che sta accadendo a Emmanuel Emenike, nazionale nigeriano ora militante nella file dello Spartak Mosca pare assurdo, in realtà la vicenda è legata a doppio filo allo scandalo di partite truccate verificatosi in Turchia un paio di stagioni orsono.

In quel periodo Emenike vestiva la maglia del Karabükspor; nella settimana che precedeva il match contro il  Fenerbahçe, il giocatore, secondo l’accusa del tribunale di Istanbul, simulò un infortunio per non dover scendere  in campo e per questo motivo il procuratore di giustizia della capitale turca ha chiesto la condanna a tre anni di carcere.

Il manager dell’attaccante nigeriano era stato avvicinato da alcuni dirigenti del Fenerbahçe per organizzare questo “infortunio” del giocatore. Al momento attuale la prima parte del processo si è conclusa a giugno con la condanna del presidente del Fenerbahçe, Aziz Yildirim, a sei anni e tre mesi di prigione.