Il pesante ko interno con la Reggina costa caro a Silva dell’Ascoli

Dal sito ufficiale della società marchigiana: “L’Ascoli Calcio 1898 S.p.A. comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra Massimo Silva e di aver affidato la panchina a Rosario Pergolizzi.
La Società bianconera ringrazia Mister Silva per l’operato fin qui svolto e augura le migliori fortune pesonali e professionali al tecnico.
Contestualmente la Società dà il benvenuto al neo tecnico Pergolizzi, che già questo pomeriggio alle 15:00 condurrà la prima seduta di allenamento della squadra allo stadio Del Duca.
Pergolizzi sarà presentato agli organi di informazione questo pomeriggio alle ore 17:30, al termine dell’allenamento, presso la sala stampa dello stadio Del Duca”.

Premier League: risultati e classifiche

Premier League, 23a giornata

Liverpool-Norwich 5-0 26′ Henderson (L), 36′ Suarez (L), 59′ Sturridge (L), 66′ Gerrard (L), 74′ aut. Johnson (N)

Manchester City-Fulham 2-0 3′ e 69′ Silva (M)

Newcastle-Reading 1-2 35′ Cabaye (N), 71′ e 77′ Le Fondre (R)

Swansea-Stoke City 3-1 49′ Davies (Sw), 59′ e 80′ De Guzman (Sw), 91′ Owen (St)

West Ham-Queens Park Rangers 1-1 14′ Remy (Q), 68′ Cole (W)

Wigan-Sunderland 2-3 5′ aut. Vaughan (S), 17′ rig. Gardner (S), 21′ e 42′ Fletcher (S), 79′ Henriquez (W)

West Bromwich-Aston Villa 2-2 12′ Benteke (A), 31′ Agbonlahor (A), 49′ Brunt (W), 83′ Odemwingie (W)

Domani, ore 14.30
Chelsea-Arsenal

Domani, ore 17
Tottenham-Manchester United

Lunedì, ore 21
Southampton-Everton

Classifica: Manchester United 55; Manchester City 51; Chelsea 42; Tottenham 40; Everton 37; Arsenal 34; Liverpool 34, West Bromwich Albion 34; Swansea 33; Stoke 29; -Sunderland 28, West Ham 27, Norwich 26; Fulham 25; Southampton 22, Newcastle 21, Aston Villa 20, Wigan 19; Reading 19; QPR 15.

Mancini fissa il prezzo per Silva, Mourinho e’ a meta’ strada

david_silva

Il Manchester City ha fissato la cifra: 100 milioni di euro per il cartellino di David Silva, primo obiettivo di mercato del Real Madrid. Secondo il Daily Mirror, con questa strategia la squadra allenata da Roberto Mancini prova a tenere lontane le mani di Mourinho dal neo campione d’Europa spagnolo. Il parere della stampa iberica, infatti, è che lo Special One sarebbe pronto ad offrire per il centrocampista dei Citizens una cifra che si aggira attorno ai 50 milioni, più uno tra Karim Benzema e Gonzalo Higuain.

Italia-Spagna: le probabili formazioni della finalissima

 

Cresce la febbre per il match decisivo di Euro 2012.
A Kiev si respira già la tensione di quello che rappresenta il capitolo conclusivo del maggior evento legato al mondo del calcio dopo i mondiali.

Da una parte l’11 pluricampione iberico guidato da Vicente Del Bosque, favorito dalla striscia vincente inanellata negli ultimi anni e anche dai bookmaker.

Dall’altra gli azzurri guidati da Cesare Prandelli che arrivano all’incontro forti di uno stato di forma in crescendo.
Sarà una partita molto tattica che probabilmente verrà risolta da un episodio di un singolo. Da non scartare lo spauracchio rigori.

Unico dubbio legato alle formazioni è legato alla presenza o meno in campo di El Nino Torres: il centravanti mancato nelle ultime partite dovrebbe partire nuovamente dalla panchina anche se un suo schieramento a sorpresa non è da escludere completamente.

Ecco le probabili formazioni in campo, si gioca alle 20:45, arbitra il portoghese Proença.

 

Spagna (4-3-3): Casillas, Arbeloa, Piqué, Ramos, Alba, Xavi, Busquets, Xabi Alonso, Silva, Iniesta, Fabregas. All.: Del Bosque.


Italia (4-3-1-2): Buffon, Balzaretti, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Pirlo, De Rossi, Marchisio, Montolivo; Cassano, Balotelli. All.: Prandelli.