A Thereau la maglia del Chievo piace, ma una big ancor meglio

Le parole del d.s Sartori hanno aperto le porte ad una possibile cessione del forte trequartista clivense , il francese Cyril Thereau. La stagione del Chievo è iniziata ieri con il raduno e le prime fatiche sul campo, ma il francese potrebbe rimanere ancora per poco.

Dopo una stagione eccellente, gli interessi dei clubs importanti si sono fatti sentire e lo stesso giocatore non disdegna una possibile esperienza in una “grande”: «Ne parlavo con gli amici, quando ho iniziato a giocare erano nomi che vedevi come miti. Ma in Italia ci sono almeno 67 club con tifosi, stadi e storie importanti. Ecco perché è una fortuna essere arrivato qui: qualche anno fa non ero pronto, ora sento di poter giocare in qualsiasi squadra italiana. Ho preso le misure al vostro campionato. Marsiglia? E’ l’unica squadra che mi potrebbe far lasciare l’Italia. Da ragazzino ero abbonato al Velodrome, andavo pazzo per Waddle e Papin. Poi arrivò Drogba..».