Valencia: l’ex presidente voleva rapire il suo successore!

Clamoroso a Valencia, parafrasando la storica frase di un radiocronista. L’ex numero uno del club Juan Soler, è stato infatti arrestato oggi con l’accusa di aver tentato di rapire il suo successore, Vicente Soriano, rimasto in carica per un solo anno. Secondo il resoconto riportato sui quotidiani spagnoli, Soler avrebbe tentato l’operazione in seguito a presunti mancati versamenti di quote relative al passaggio della società. Un’intercettazione telefonica avrebbe però svelato il piano criminoso. Soler è stato rilasciato perché Soriano non ha presentato denuncia, con l’ordine restrittivo di non avvicinarsi a meno di venti metri da Soriano.

Una buona notizia per Hulk: ritrovata la sorella

La sconfitta del giorno prima contro i belgi dell’Anderlecht è sicuramente poca cosa se confrontata ai brutti momenti che ha passato in queste ore il brasiliano Hulk dello Zenit San Pietroburgo: la sorella Angelica Aparecida Vieira, 22 anni, poche ore dopo essere stata rapita nella città di Campina Grande (nello stato del Paraiba), è tornata a casa.

Le prime informazioni che sono circolate dalle fonti di polizia sono che la giovane sarebbe apparsa verso le 12 (orario di Brasilia) nella casa dei genitori, i quali hanno aiutato la ragazza ad entrare senza però commentare il fatto. Secondo “Globo News”, la ragazza si sarebbe liberata con le sue sole forze, riuscendo a fuggire dal luogo in cui sarebbe stata portata, dopo essere stata sequestrata da due uomini armati all’uscita di un locale.