GRAN GALA’ DEL CALCIO AIC 2012: i vincitori

Nella serata svoltasi al teatro Dal Verme di Milano per la seconda edizione del Gran Galà del Calcio Aic, e trasmessa in esclusiva su Sportitalia, presentata da Michele Criscitiello, assistito da Alessia Ventura,  l’Associazione Italiana Calciatori ha scelto tramite una giuria formata da allenatori, arbitri, giornalisti qualificati, ma soprattutto, dai calciatori stessi in attività e non per un totale di circa 600 votanti.

la formazione, schierata con un 4-3-3 esaltante è così formata: Gianluigi Buffon; Christian Maggio, Federico Balzaretti, Thiago Silva, Andrea Barzagli; Antonio Nocerino, Andrea Pirlo, Claudio Marchisio; Zlatan Ibrahimovic, Edinson Cavani, Antonio Di Natale.

Gli altri magnifici premiati sono stati: Andrea Pirlo “calciatore dell’anno”, Antonio Conte “allenatore dell’anno”, Nicola Rizzoli “arbitro dell’anno”, Stephan El Shaarawy e Luis Muriel “giovani rivelazione”, il trio Marco Verratti/Ciro Immobile/Lorenzo Insigne “migliori giovani della Serie B” e Melania Gabbiadini “calciatrice dell’anno”.

Sono stati assegnati premi anche a Javier Zanetti, in campo con l’Inter nella serata e dunque non presente con uno speciale “premio fedeltà e della critica”, Filippo Inzaghi “premio alla carriera” e la Juventus quale società di Serie A che più si è distinta nella passata stagione.

Per concludere sono stati assegnati anche i “Premi Aic ai capocannonieri”, per premiare i migliori bomber della Serie A, B, Lega Pro e, da quest’anno, del Calcio femminile.
Il “Premio Aic” per questa seconda edizione è andato a Zlatan Ibrahimovic (28 reti col Milan), Ciro Immobile (28 reti col Pescara), Giordano Fioretti (33 reti col Gavorrano) e Patrizia Panico (29 reti con la Torres).