Javier Zanetti: Inter, credo al terzo posto

Capitano coraggioso in campo e dirigente sempre teso al risultato: così l’argentino Javier Zanetti dimostra di non aver mai mollato la presa, nemmeno uscito dal rettangolo di gioco. Dopo la vittoria di ieri sera contro il Chievo, la prima per Mancini in panchina dal suo ritorno all’Inter, l’ex capitano ha dichiarato in occasione della sua presenza a New York al palazzo dell’ONU: “Terzo posto? Speriamo, sono molto fiducioso. Mi auguro che Mancini insieme ai calciatori possa fare un ottimo lavoro”.

Raul: finalmente si realizza il sogno di giocare con i Cosmos

Raul è esaltatissimo all’idea di poter vestire la maglia bianca dei mitici Cosmos di New York, cosa già fatta in passato da assolute stelle del firmamento mondiale del calcio come Pelè e Beckenbauer. Nella conferenza stampa tenutasi nella Grande Mela, lo spagnolo ha espresso così tutta la sua gioia: “Era proprio quello che volevo per chiudere la mia carriera, ho sempre avuto il desiderio di giocare negli Stati Uniti. Ci sono pochi club che hanno la storia dei New York Cosmos e non c’è città bella come New York. Voglio essere parte di questo progetto, giocando e aiutando lo sviluppo dell’accademia giovanile”, possibilità prevista dal contratto biennale siglato dall’ex Real Madrid.

I Cosmos nella prossima stagione disputeranno la North American Soccer League (NASL), la seconda categoria per imporrtanza del calcio statunitense dopo la MLS.

L’agente di Guardiola afferma: Premier League prima scelta

Alle prese con i problemi che possono derivare da un anno sabbatico a New York con la propria famiglia, lontano dallo stress che lo ha “costretto” a questa pausa, è l’agente del tecnico spagnolo, Josep Maria Orobitg, ad indicare il futuro: “Guardiola vuole la Premier League.”. Le proposte, secondo quel che riporta il quotidiano As,  sarebbero arrivate da tutto il mondo, compresi club come il Chelsea, Manchester City, Milan e Bayern Monaco.

Prende dunque sempre più corpo l’idea che il rientro nel grande giro avvenga non a stagione in corso e poiché per le vacanze di Natale è atteso in Spagna il rientro del tecnico plurivincitore, ne sapremo sicuramente qualcosa di più.