Zenga si divide fra i due suoi amori

Domenica pomeriggio al Massimino di Catania si incontreranno le due squadre che hanno fatto grande Walter Zenga, come giocatore e come portiere. Per Inter e Catania è una sfida che può dire molto in termini di classifica, aprire le speranze ad un traguardo europeo, obbligatorio per l’Inter, sognato peer gli etnei.

Ha dunque voluto fare un pronostico, forse scaramantico, pubblicato sulle colonne della Gazzetta dello Sport: «Da interista non ho mai pensato che l’Inter non possa vincerle tutte. Però il Catania gioca bene, lì sono sereni, preparati, forti. Probabilmente come ogni tifoso interista, oggi, faccio fatica a dire “Vince l’Inter”. Quindi… mando in corner: spero che a fine anno entrambe possano trovare quel che cercano, ovvero Champions ed Europa League. Handanovic e Andujar? Samir è potenzialmente uno dei migliori portieri al mondo. Ottima scelta. Andujar? E’ l’Handa del Catania ed è una grande scommessa vinta».

Catania super contro la Lazio

Etnei travolgenti nel match casalingo contro i laziali. Forse decisi a prendersi i tre punti scappati domenica scorsa con la coda delle polemiche arbitrali, gli uomini di Maran avevano già virtualmente chiuso la partita dopo 29 minuti, avanti per 3-0 con reti del Papu Gomez (doppietta) e di Lodi. Poi a metà della seconda frazione arrivava il quarto goal per merito di Barrientos. Lazio inguardabile, neanche un ammonito, quasi a dimostrare una resa anticipata ed ora fra sette giorni arriva il derby.

Catania: Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron (18′ st Biagianti); Barrientos, Bergessio (26′ Doukara), Gomez (25′ st Castro). A disp.: Frison, Messina, Potenza, Rolin, Capuano, Salifu, Ricchiuti, Morimoto. All.: Maran

Lazio: Bizzarri; Konko, Biava, Dias, Cavanda; Ledesma; Candreva (1′ st Brocchi), Hernanes (1′ st Floccari), Mauri, Lulic; Rocchi (25′ st Kozak). A disp.: Carrizo, Radu, Scaloni, Ciani, Gonzalez, Zarate, Onazi. All.: Petkovic

Arbitro: Mazzoleni

Marcatori: 9′ pt Gomez, 25′ pt rig. Lodi, 29′ pt Gomez, 24′ st Barrientos

Ammoniti: Alvarez (C)

Espulsi: nessuno