Marilungo: Grazie a tutti, non mollo e tornerò

Giovane e già fermo ai box per due volte consecutive, ciascuna per un periodo di sei mesi, dopo il primo responso che si è avuto in seguito all’infortunio di mercoledì scorso occorso a Guido Marilungo.

Ma dalle colonne dell’Eco di Bergamo ha voluto ringraziare i messaggi d’affetto che ha ricevuto nelle ore immediatamente successive all’episodio sfortunato “Ringrazio tutti, proprio tutti per le grandi testimonianze d’affetto che ho ricevuto. In particolare ringrazio il presidente Percassi e la sua famiglia per il modo in cui mi hanno fatto sentire atalantino. E io mi impegno sin d’ora a tornare in campo: ho la testa dura, non mollerò. Tornerò a vestire la maglia nerazzurra. E, se possibile, con ancora più grinta di prima. Abbraccio tutti”.