Premier League: obbligatori i sensori per le porte dalla prossima stagione

Sarà l’Inghilterra ad inaugurare la tecnologia nel mondo del calcio per evitare il problema finora insoluto dei goal fantasma. Dalla prossima stagione tutte le squadre di Premier League dovranno dotarsi della tecnologia per rilevare i ‘gol-non-gol’, installando appositi sensori in corrispondenza delle porte.
La decisione è stata ratificata nel meeting dell’International Board che si è tenuto nello scorso week end a Edimburgo.

I costi per l’installazione dei dispositivi tecnologici verranno in parte coperti dai proventi che stanno per arrivare dal nuovo contratto televisivo firmato dalla Premier League. L’azienda inglese Hawk-Eye, il cosiddetto occhio di falco è al momento la favorita per diventare fornitore ufficiale della soluzione tecnologica.
ll debutto assoluto dei sensori di porta si avrà nel prossimo agosto, in occasione della Community Shield.