Stadio Roma: 30 mesi per realizzarlo

Il progetto della nuova casa che accoglierà la Roma va avanti: oggi in un intervento radiofonico a Radio Città Futura,l’assessore all’Urbanistica di Roma Capitale Giovanni Caudo, ha spiegato i passi che si stanno compiendo perchè la costruzione delll’opera abbia inizio.

“Adesso possono succedere diverse cose: una, quella più probabile, è che i proponenti ci presentino i progetti definitivi aprendo così la seconda fase della procedura che è di competenza regionale; oppure le condizioni che abbiamo posto sono talmente costrittive per il proponente privato che decide di non procedere. Ma questa mi sembra un’eventualità difficile. Per realizzare lo stadio e le opere che sono connesse ci vogliono 30 mesi. Tutto dipende da quando ci consegneranno i progetti e si chiuderà questa fase”, sancendo la road map tempistica per vedere i giallorossi nella nuova Arena.

 

Vicesindaco di Firenze: ottimo il lavoro fatto dalla Viola per lo stadio

Occasione importante per un sereno rapporto fra comune e squadra gigliata quello della festa ieri al Franchi di Firenze per la presentazione della squadra alla città. Il vicesindaco e assessore allo sport Stefania Saccardi è intervenuta infatti anche per l’inaugurazione della rinnovata tribuna coperta “all’inglese”.

“Particolare apprezzamento – ha dichiarato il vicesindaco Saccardi – per l’intervento di restyling della tribuna coperta, realizzato dalla Fiorentina in stretta sinergia col Comune. Intervento che ha ottenuto giudizi positivi da parte dei vertici dell’Osservatorio per le manifestazioni sportive, che migliora la visibilità e la fruibilità per gli spettatori e che conferma ancora una volta la Fiorentina come società all’avanguardia per il fair-play, per le iniziative a scopo sociale e per contribuire a riportare un clima di serenità negli stadi”.