Multa per l’Inter: puniti i cori razzisti contro il Tottenham

Sentenza pecuniaria elevata nei confronti della società nerazzurra. La Commissione disciplinare Uefa ha infatti colpito con la pena di 450mila euro la società nerazzurra in seguito agli episodi accaduti durante la gara di ritorno di Europa League contro il Tottenham:

In quell’occasione i tifosi avevano intonato alcuni cori razzisti nei confronti di Emmanuel Adebayor e Kyle Naughton, giocatori di colore degli Spurs. L’Inter adesso ha tre giorni di tempo per presentare ricorso.

Procedimento UEFA contro l’Inter

Potrebbero esserci condanne sportive o pecuniarie contro l’Inter dopo che  l’UEFA ha annunciato di aprire un procedimento disciplinare in seguito agli insulti razzisti rivolti ad Emmaneul Adebayor dai tifosi nerazzurri durante la gara di Europa League di giovedì scorso a San Siro contro il Tottenham.

Infatti erano chiaramente udibili contro il giocatore del Togo continui ululati, seguiti anche dall’esposizione di una banana gonfiabile. Dopo il match il tecnico degli Spurs, Andre Villas-Boas, aveva dichiarato: “Era molto facile sentire gli ululati e quindi sono sicuro che la UEFA interverrà. E’ un qualcosa che dovrebbe essere vietato”.

Analogo intervento era avvenuto da parte del direttore sportivo degli inglesi, Darren Eales, che aveva richiesto un intervento in materia del massimo organismo europeo: “E’ una cosa terribile che non dovrebbe avere posto nel mondo del calcio”.

Anche Adebayor con il Togo per la Coppa d’Africa

La federazione calcistica del Togo ha diramato la lista dei convocati per la prossima edizione della Coppa d’Africa in programma in Sudafrica  Nella lista dei 23 è stato inserito anche l’attaccante del Tottenham Adebayor che in un primo momento aveva deciso di dare forfait, a causa dei problemi relativi al pagamento dei premi tra i calciatori e dirigenti della federazione.

Ma nei giorni scorsi era intervenuto addirittura il presidente della Repubblica, Faure Gnassingbe, con il quale il giocatore ha intrattenuto diversi colloqui prima di giungere alla decisione finale di far parte della spedizione togolese.

Portieri: Gassa Kossi (Reims), Tchagouni Baba (Dijon), Atsu Mawugbe (Maranatha).

Difensori: Nibombe Daré (RBDB), Ouro Akoriko Sadate (Free State Stars), Gaffar Mamah (Dacia FC) ; Akakpo Serge (Zilana FC), Bossou Vincent (FC Saigon), Donou Kokou (Maranatha), Djene Dakonam (Coton Sport).

Centrocampisti: Amewou Komlan (Nîmes), Salifou Moustapha (sans club), Wome Dove (Free State Stars), Segbefia Kossi Prince (Auxerre), Ametepe Kodjo (FC Mounana), Mani Sapol (CA Batna), Ayité Floyd (Reims), Romao Alaixys (Lorient).

Attaccanti: Adebayor Emmanuel(Tottenham), Gakpe Serge (Nantes), Damessi Kalen (Lille), Placca Fessou Mèmè (Agaza), Ayité Jonathan (Brest).