Per Borja Valero Montella è simile agli spagnoli

leggermente appannata in questo inizio di anno solare: dopo gli applausi ricevuti nella prima parte di stagione, qualche sconfitta imprevista hanno risucchiato i viola ai margini della zona utile ad entrare in Europa. Ma il progetto della famiglia Della Valle è comunque a lungo termine ed aver portato al Franchi il piacere di assistere ad un match dei gigliati non può che essere di buon auspicio.

L’ex del è però soddisfatto dell’ambiente che si sta creaando ed in un’intervista al mensile Guerin Sportivo esprime la sua soddisfazione e fa un paragone particolare per il tecnico :  “La è un obiettivo alla nostra portata, per raggiungerlo dobbiamo riprendere quanto fatto nella prima parte di stagione. Mister Montella è un grande tecnico, il più “spagnolo” del campionato, la sua filosofia di gioco mi ricorda quella dove anche l’ultima in classifica prova a proporre gioco, mentre in Italia si pensa troppo a difendere”. Menzione anche per alcuni compagni di squadra, iniziando dal compagno di reparto Pizarro: “E’ uno dei più forti in assoluto”, il nuovo acquisto Giuseppe Rossi (“Un fuoriclasse”) e Jovetic “Top player, ma deve segnare di più”).