Palermo supera il Catania nel derby, ancora Super Miccoli

Le parole dei tecnici delle due squadre ai microfoni di Sky

Gasperini () “Di Ilicic sono sempre stato contento, è un ragazzo sensibile”. “Ha concretizzato stasera ma tutte le altre partite ha sempre fatto bene, adesso si è sbloccato. Juric in settimana mi diceva che Ilicic sarebbe stato l’uomo partita del , io e Juric siamo vicini da tanti anni, è stato anche un mio allenatore. Ilicic ha sempre giocato, ha sempre avuto grande fiducia da parte mia. E’ un ragazzo che ci tiene tanto, gli mancava il gol”.

“La partita di questa sera dimostra che questa è una squadra che ha valori, che è matura”. “Abbiamo fatto tanto e bene in quasi tutte le partite, non è mancata mail la voglia di fare bene”. “? E’ straordinario che abbia raggiunto i 100 gol stasera. Si è allenato duramente per 10 giorni, voleva questa partita, ora però dovrà allenarsi sempre così. Peccato che salti la partita di Palermo, anche perché ha rimediato l’ammonizione dalla panchina”.

() : “Non abbiamo fatto la partita che ci aspettavamo, abbiamo preso subito gol, non abbiamo fatto ciò che dovevamo fare. Siamo andati avanti più per l’istinto che per la logica, abbiamo avuto delle occasioni ma non abbiamo giocato da Catania”.

“Il Palermo è riuscito a metterci in difficoltà sul piano dell’agonismo, soprattutto nel primo quarto d’ora. Poi siamo riusciti a riprendere un po’ la gara, il gol di Ilicic era evitabile. Questa sconfitta brucia tanto per noi e ma anche per i tifosi, ora dobbiamo soltanto rimboccarci le maniche”.

 

PALERMO-CATANIA 3-1

Palermo (3-4-2-1): Benussi; Munoz, Donati, Von Bergen (30′ s.t. Pisano); Morganella, Rios, Kurtic, Garcia; Ilicic, Brienza (41′ s.t. Viola); Miccoli (21′ s.t. Dybala).
A disp.: Brichetto, Fulignati, Cetto, Milanovic, Giorgi, Zahavi, Budan. All.: Gasperini
Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Spolli (41′ s.t. Capuano), Legrottaglie, Marchese; Izco (44′ p.t. Castro), Lodi, Almiron; Barrientos, Morimoto (19′ s.t. Doukara), Gomez.
A disp.: Frison, Terracciano, Bellusci, Augustyn, Rolin, Salifu, Paglialunga, Ricchiuti. All.: Maran
Arbitro: Romeo
Marcatori: 10′ Miccoli (P), 4′ s.t. e 15′ s.t. Ilicic (P), 25′ s.t. Lodi (C)
Ammoniti: Munoz, Donati, Miccoli (P); Spolli, Almiron, Gomez, Doukara (C)