L’avvocato Grassani: se il Parma non giocasse più, automatico 0-3

Mattia Grassani, noto avvocato penalista ed esperto di sport, è intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io lo sport in merito alla questione del club ducale e, fornendo un parere legale, ha preannunciato quello che potrebbe essere un cataclisma per il proseguo regolare della : ”  Se il smette di giocare i risultati finora accumulati sarebbero buoni e le squadre che ci devono giocare avrebbero il 3-0 a tavolino”.

Ed ha aggiunto che lo scenario si verificherebbe per la prima volta, con conseguenze assai incerte:  “Questo di fatto crea una alterazione del campionato. La situazione del Parma rappresenta il crac più scandaloso della storia del calcio italiano perché a mia memoria nemmeno il fallimento della Fiorentina e del Napoli hanno presentato contorni così sconvolgenti e così violativi di plurimi diritti di tifosi e abbonati. Il crac Parma credo che non abbia precedenti. È immaginabile quindi anche una class action contro l’attuale proprietario, è un campionato profondamente alterato rispetto al suo naturale svolgimento. Se non si giocano le partite le conseguenze giudiziarie potrebbero essere senza limiti e si potrebbe aprire una guerra tutti contro tutti”.