Ed intanto il Napoli aggancia la Juve in vetta

Pur senza segnare, l’attaccante Edinson è davvero la punta di forza di questo gruppo e non si sottrae ai suoi compiti di leader dei partenopei. Così ai microfoni di Radio Marte, subito dopo il match vincente che porta il ad essere, almeno per una notte, capoclassifica, dichiara”Dobbiamo continuare così, giocare di partita in partita e restare sempre concentrati; godiamoci questo momento importante e continuiamo a fare bene. L’obiettivo? I tifosi sognano lo scudetto, anche noi siamo felici di quel che stiamo facendo e possiamo sognare”

Napoli 2-0

Napoli (3-5-1-1): De Sanctis; Grava, , Gamberini; Mesto, Behrami (al 64′ Inler), Dzemaili, Hamsik (al 77′ Insigne), Zuniga (all’84 Armero); Pandev; Cavani. A disposizione: Rosati, Colombo, Rolando, Donadel, El Kaddouri, Calaiò. Allenatore: Walter Mazzarri

Catania (4-3-3): Andujar; Bellusci, Spolli, Rolin, Capuano; Izco, Lodi (all’88 Doukara), Biagianti (al 63′ Almiron); Barrientos, Bergessio, Gomez. A disposizione: Frison, Terracciano, Marchese, Potenza, Augustyn, Salifu, Ricchiuti, Keko. Allenatore: Rolando Maran

Marcatori: Hamsik (N) 32′, Cannavaro (N) 44′

Ammoniti: Napoli – Behrami, Grava, Dzemaili; Catania – Spolli