Van Gaal si sente spiato dai droni

Siamo in Inghilterra e chiamare in causa James Bond sembrerebbe normale: ma se a sentirsi accerchiato dalle spie è il tecnico dei Red Devils, Louis , la cosa fa notizia. L’allenatore del , come riportato dal quotidiano The Sun, ha ingaggiato un’impresa di investigazione privata per controllare il cielo sovrastante il campo d’allenamento dello United in modo da essere certo che non vi siano droni che possano in alcun modo spiare le sedute tecniche dell’allenatore olandese.