Platini rieletto Presidente UEFA per la terza volta

Unico candidato alla presidenza dell’, il francese Michel  (59 anni) è stato ovviamente rieletto nel corso dell’assemblea tenutasi a Vienna per la terza volta. Le Roi Michel, diventato uno europeo nel 2007, rimarrà in carica così almeno fino al 2019.

Platini ha tenuto un discorso semplice e dopo aver ringraziato per la fiducia concesa ha voluto mettere subito sul tavolo delle discussioni un tema che considera preminente, ovvero la violenza nel mondo del calcio:  “Abbiamo bisogno di squalifiche più severe a livello europeo e della creazione di una forza di polizia europea dello sport. L’Europa sta vedendo un aumento dei nazionalismi e degli estremismi a cui non abbiamo assistito per lungo tempo. Questa tendenza insidiosa può essere riscontrata nei nostri stadi, dato che il calcio è un riflesso della società”.