Palazzi chiede un punto di penalizzazione per il Napoli

Dopo che in mattinata era stata rigettata la di patteggiamento effettuata dal legale dell’ex terzo portiere del Matteo Gianello,  il Procuratore ha espresso le seguenti richieste di condanna in merito al match – Napoli del maggio del 2010: un punto di per il club partenopeo da scontarsi in questo campionato e una multa per responsabilità oggettiva di centomila euro. Chiesti inoltre per omessa denuncia nove mesi di squalifica per il capitano Paolo Cannavaro e per Grava; e tre anni e tre mesi per lo stesso Gianello.

In merito invece all’altra partita analizzata, , ultima di campionato di serie B 2010-2011, giocata il 29 maggio 2011, Palazzi ha chiesto tre anni di squalifica per l’allora tecnico dei veneti e Dei  (ex preparatore dei portieri del Porto), 3 anni e 9 mesi a Giusti (9 mesi per la continuazione), 1 anno e 7 mesi a Zamboni e al Portogruaro -2 punti in questo torneo e 10 mila euro multa mentre per il Crotone -1 punto in questo torneo.