Se il Milan chiama, Donadoni risponde

Nel corso di un’intervista radiofonica a RTL 102,5 , l’attuale tecnico del ed ex ct  della Roberto , ha rilasciato alcune battute ad effetto che potrebbero indicare la strada che l’ex ala di Atalanta e potrebbe seguire nel breve periodo.

ll prossimo anno resterà ancora a Parma?

Ho un contratto firmato da pochissimo con il Parma fino al 2015. Io ci tengo a continuare l’avventura di Parma e continuare a lavorare e non nascondo di essere ambizioso e come tutti di avere la voglia e il desiderio di puntare in alto. Mi auguro di crescere col Parma.

State rispettando il fairplay finanziario, il Parma è un progetto molto bello, avete venduto Giovinco alla Juventus e state andando molto bene, ma se chiamasse il Milan che cosa farebbe? Al di là del contratto, stiamo facendo fantacalcio.

È chiaro che vengono un po’di pensieri in testa e un po’ di difficoltà ci sarebbero, vedremo, mai porre limiti alla Provvidenza, ma non c’è stato assolutamente alcun contatto con il Milan. Se dovessero chiamare io da persona corretta risponderei. Quando uno chiama l’altro risponde, poi dopo ci si parla, si discute, ci si saluta.