Cristiano Ronaldo: doppietta vs Malmo, diventa bomber all-time del Real Madrid

cristiano ronaldo

Non è serivito al Malmo lo stratagemma di ridurre il terreno da gioco prima del match di Champions League contro il : con il 2-0 di ieri sera, siglato da , il portoghese è diventato il bomber di tutti i tempi della storia delle merengues. Ma qui entra in gioco una curiosità: se per la totalità dei siti e dei media CR7, al momento, è arrivato a quota 323 ( in sole 308 partite!) nella classifica di tutti i tempi, raggiungendo Raul, per Marca il numero 7 madrileno è invece già l’attuale top-scorer con 324.

La questione nasce in quanto i tabellini di Marca, storico quotidiano sportivo della capitale e da sempre molto vicino ai bianchi di Spagna, fanno fede per la classifica dei cannonieri (Pichichi). Nel settembre 2010, il Real Madrid sbancò il campo del Real Sociedad per 2-1, con la rete della vittoria che arrivò in seguito ad una punizione calciata da Cristiano Ronaldo. La sfera colpì in barriera Pepe e finì alle spalle del portiere basco: il giornalista inviato da Marca indicò nel tabellino il portoghese come autore del goal, facendo così nascere il contraddittorio fra gli amanti della statistica.

Tuttavia non ci sono molti dubbi sul fatto che CR7 non possa diventare ben presto il vero primatista della storia del Real Madrid. E nel prossimo week-end c’è il derby con l’Atletico…..