Wenger: porta (chiusa) in Champions League?

Ritorno a casa per Arsene : stasera il tecnico francese affronterà nel Principato di Montecarlo il Monaco, compagine che gli dato la fama nel calcio internazionale, con un titolo nazionale ed una Coppa di Francia. Poi il passaggio in Giappone per una sola stagione alla guida del Nagoya Grampus Eight ed infine l’appordo all’Arsenal, club nel quale Wenger ha stabilmente l’incarico dal lontano 1996.

Ma stasera non saranno rose e fiori: l’Arsenal deve ribaltare il pesante 1-3 interno subito tre settimane orsono e per tentare l’impresa avrà bisogno del miglior Alexis Sanchez. Esauriti i 17.400 posti dello Stadio Louis II, con una presenza di 1400 circa fans dei Gunners.