Sanzione choc in Cina: colpito l’ex club di Drogba e Anelka

A distanza di una decina d’anni rispetto al reato, la Federazione Cinese ha colpito pesantemente lo Shanghai Shenhua con una serie di sanzioni giunte in riferimento allo scandalo partite truccate di cui fu responsabile il club in cui hanno militato recentemente Didier e Nicolas Anelka, ora tornati in Europa rispettivamente al Galatasaray e alla Juventus.

Trentatré persone sono state radiate a vita, tra cui gli ex presidenti cinesi Nan Yong e Xie Yalong, arrestati per aver accettato bustarelle e tangenti. Al club multa di 160.000 dollari e tre punti di penalizzazione per la prossima stagione, più la revoca del titolo del 2003.