Prima ripetizione di un match per errore dell’arbitro!

Per la prima volta l’ ha stabilito che si ripeta una partita in seguito ad un arbitrale. Per essere più precisi, si tratterà di rigiocare gli ultimi 18 secondi del match Inghilterra – Norvegia, valido per le qualificazioni all’europeo Under 19 femminile.

Nell’ultimo dei quattro minuti di recupero del secondo tempo, il direttore di gara, la tedesca Marija Kurtes, fischiò un rigore in favore delle inglesi, al momento perdenti per 2-1. Tuttavia una delle calciatrici anglosassoni era entrata in area di rigore prima della trasformazione e l’arbitro, invece di ordinare la ripetizione, assegnò un calcio di punizione indiretto in favore della Norvegia.

Il Comitato di Controllo, Etica e Disciplina ha deciso così oggi di accettare il reclamo ufficiale inglese ed il match verrà così rigiocato a Belfast, la stessa sede dell’errore. Il gioco riprenderà con la ripetizione del penalty, calciato però da un’altra giocatrice e pure diverso sarà l’arbitro, in quanto la tedesca Kurtes è stata punita per il grave errore commesso.