Cambio di casacca per Ibra

ll ha ufficializzato tramite il suo sito ufficiale che per il prosieguo della stagione in indosserà la maglia numero 10 rimasta senza titolarità dopo la cessione di . Viene così soddisfatta la richiesta del giocatore svedese che la scorsa estate, appena atterrato all’ombra della Tour Eiffel, aveva manifestato il desiderio di indossare la maglia che rappresenta la fantasia nel calcio.

Tutto rimane come prima invece per le prossime partite di Champions League, nelle quali l’ex Milan continuerà con la consueta casacca numero 18.