Lampard resta al City: i tifosi di New York si arrabbiano

E’ arrivata la conferma ufficiale che Frank Lampard sarà un giocatore del fino al prossimo giugno, rinviando dunque di sei mesi il suo viaggio Oltreoceano per unirsi ai FC. Ma i a stelle e strisce non l’hanno presa molto bene. Con un hanno espresso il loro malcontento per l’ex stella del Chelsea e della nazionale inglese: “Molti hanno sottoscritto l’abbonamento per la stagione basandosi sul fatto che Frank avrebbe giocato nel New York City Football Club, non nel Manchester City. Molti tifosi si sentono oltraggiati da questa decisione e intraprenderanno ogni tipo di azione per dare voce a questo malcontento. Rigettiamo la voce secondo cui il nostro club sarebbe un satellite del Manchester City e siamo dispiaciuti che quanto accaduto lasci pensare questo”.