Di Natale, friulano vero: Udinese fino al 2014

18487

Antonio Di Natale e l’Udinese andranno avanti insieme, fino a giugno 2014. Oggi la Gazzetta dello Sport conferma che il presidente Pozzo e l’attaccante trentaquattrenne hanno un accordo verbale – ma tra gentiluomini basta e avanza –  e che la punta metterà nero su bianco alla fine dell’Europeo, quando si unirà ai compagni in ritiro. Tante le offerte piovute intorno a “totò” nelle ultime settimane: dal Milan allo Zenith di Spalletti, passando per gli Emirati Arabi. Tuttavia Di Natale ha declinato ogni possibile trasferimento, confermando una volta di più il suo attaccamento al club e, soprattutto, alla città friulana, nella quale ha da tempo deciso di vivere insieme alla famiglia, sposandone la mentalità e la tranquillità. “I soldi non sono tutto”, ebbe a dire a suo tempo, in una intervista rilasciata a SKY.

L’ennesima dimostrazione della dimensione umana di questo atleta, dopo la promessa di accudire la sorella di Piermario Morosini (sue ex compagno di squadra).