Attaccante belga fa pipì in campo, ora rischia multa!

pipi

L’emergenza di correre al bagno a cielo aperto potrebbe costare caro, in termini di multa, all’attaccante dell’Eendracht Philippe Janssens. Nel match di terza divisione belga, in trasferta contro il KFC Izegem, Janssens non riesce a trattenere lo stimolo e decide di fermarsi a bordo campo, nei pressi della porta avversaria, per svolgere i bisogni fisiologici. Il caso vuole che i suoi compagni riescono a recuperare palla e ad involarsi verso la porta per siglare il 3-1 decisivo, e mentre completa “il tutto”, i suoi compagni possono festeggiare la rete. Ora però il povero attaccante belga potrebbe passare dei guai con la giustizia. Secondo quel che riporta il quotidiano Het Laatste Nieuws, la polizia potrebbe comminargli una multa compresa fra 60 e 240 euro per aver urinato in pubblico.

Le 7 cose che un calciatore non dovrebbe mai fare

pallone

Potremmo chiamarli i sette peccati capitali: si tratta di quei gesti che i calciatori compiono dentro o al di fuori del rettangolo verde e che spesso fanno arrabbiare i propri tifosi, gli avversari, l’arbitro o i proprietari dei clubs.

1 – Opporsi all’arbitro mentre espelle un compagno di squadra

2 – Indossare guanti quando non è necessario

3 – Baciare lo stemma sulla maglia

4 – Non essere il primo a difendere se si calcia male il corner

5 – Usare scarpette fosforescenti

6 – Cambiare idea dopo aver giurato fedeltà al club

7 – Trasferirsi nel club rivale cittadino

George Best: Top Ten delle sue reti

best george

Negli ultimi giorni sono emerse alcune rivelazioni in merito alla morte di George Best: secondo quanto riporta il dottor Jason Payne-James in un documentario dedicato al campione irlandese (Autopsy: The Last Hours Of George Best), il talento del calcio mondiale si sarebbe spento in seguito ad un’overdose di farmaci immunosoppressori. Tuttavia ci piace ricordare Best, la cui frase “Ho speso molti soldi in donne, alcool e macchine sportive, il resto li ho sperperati” è rimasta celebre, per le sue prodezze sul campo da calcio. ecco la Top Ten delle sue reti più belle nel corso della sua ventennale carriera.

Chi tira il rigore? Chi vince alla morra cinese

rigore

Modo alquanto insolito per stabilire chi debba battere il rigore. Per evitare litigi di fronte a compagni ed avversari, Patrick Roberts e Tammy Abraham hanno affidato ad una sfida secca alla morra cinese la decisione di dirimere la questione. Sul punteggio di 3-1 nell’amichevole fra nazionali Under 19 di Inghilterra e Giappone, i due attaccanti inglesi hanno risolto in maniera pacifica il duello. Peccato che poi Abraham si sia fatto parare il penalty, che abbia abrahamsprecato energie nervose per vincere la sfida?

Argentina – Brasile: tempesta sullo stadio Monumental di Buenos Aires

campo

Nulla da fare per il Superclasico Argentina – Brasile, valido per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. Un terribile acquazzone si è rovesciato fin da diverse ore prime sulla città di Buenos Aires, rendendo completamente impraticabile il terreno dello stadio Monumental, luogo della partita.  L’incontro è stato rinviato alle ore 21 locali di oggi venerdì 13 novembre, l’una di notte in Italia.

 

Portiere “punito” per aver cercato il goal su corner

portiere

La speranza è l’ultima a morire, deve aver pensato Tatsuya Morita, portiere dell’Albirex che nella semifinale di Coppa del Giappone ha cercato la rete sull’ultimo corner, ma i progetti possono crollare all’ultimo secondo, visto che il Gamba Osaka ne approfitta per chiudere in contropiede il match. 2-0 e a casa!

Il peggior rigore della storia, campionato scozzese

rigore

Conquistare un rigore per chiudere la partita e mandare tutto alle stelle!  Questo ha combinato l’attaccante del Brora Rangers Steven McKay, che in un match valido per la Scottish Highland League, ha sparato nel parcheggio dietro la porta il possibile pallone del 3-0. Per fortuna il Deveronvale non ne ha approfittato, altrimenti oltre ai proprietari delle auto in sosta, avrebbe dovuto affrontare anche i suoi compagni di squadra!

 

Portiere inciampa in bicchiere e subisce goal

portiere

Stasera torna a disputarsi il match Nottingham Forest-Derby valido per la Championship, la Serie B inglese e la partita, chiamata il derby dell’A52 dal nome dell’autostrada che le unisce, è sempre decisamente molto caldo. ecco nel video una famosa papera, rimasta negli annali, compiuta dal portiere Barry Roche del Forest che, dopo aver ricevuto la sfera al’indietro da un compagno di squadra, incespica in un bicchiere di carta e favorisce l’attaccante avversario  Paul Peschisolido, che può battere facilmente a rete nella porta sguarnita.

 

Norvegia: Amore, mungi la vacca, devo andare al pub

norvegia

Bjorn Serigstad Ege gioca nel Bryne FC, squadra della Serie B norvegese che nello scorso week – end si è aggiudicato per 2-1 lo scontro salvezza nell’ultimo turno di campionato contro il Baerum, spedendolo nella terza serie. Al termine dei 90 minuti, l’euforia è incontenibile, tanto che il giovane Bjorn dichiara a telecamere accese:  “Se mia moglie sta guardando: devi mungere le mucche, sto andando al pub!”.

Al momento non sappiamo come l’avrà presa la signora, sicuramente il rientro a casa per il marito non deve essere stato uno dei più semplici.