Serie A 2015-16: calendario anticipi/posticipi dal 3° al 17° turno

Udinese - Palermo

Nella ricca giornata di impegni calcistici di lunedì 31 agosto 2015, è stato reso noto dalla Lega di Serie A il calendario degli anticipi/posticipi televisivi in onda su Sky. Di seguito il comunicato integrale.

3ª GIORNATA
Sabato 12 settembre 2015 ore 18: FIORENTINA-GENOA (anticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Sabato 12 settembre 2015 ore 18: FROSINONE-ROMA
Sabato 12 settembre 2015 ore 20.45: JUVENTUS-CHIEVO
Domenica 13 settembre 2015 ore 12.30: VERONA-TORINO
Domenica 13 settembre 2015 ore 18: LAZIO-UDINESE (posticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Domenica 13 settembre 2015 ore 20.45: INTER-MILAN
4ª GIORNATA
Sabato 19 settembre 2015 ore 18: UDINESE-EMPOLI
Sabato 19 settembre 2015 ore 20.45: MILAN-PALERMO
Domenica 20 settembre 2015 ore 12.30: CHIEVO-INTER
Domenica 20 settembre 2015 ore 18: CARPI-FIORENTINA
Domenica 20 settembre 2015 ore 20.45: NAPOLI-LAZIO
5ª GIORNATA
Martedì 22 settembre 2015 ore 20.45: UDINESE-MILAN
Giovedì 24 settembre 2015 ore 20.45: EMPOLI-ATALANTA (posticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
6ª GIORNATA
Sabato 26 settembre 2015 ore 18: ROMA-CARPI
Sabato 26 settembre 2015 ore 20.45: NAPOLI-JUVENTUS
Domenica 27 settembre 2015 ore 12.30: GENOA-MILAN
Domenica 27 settembre 2015 ore 20.45: INTER-FIORENTINA
Lunedì 28 settembre 2015 ore 19: FROSINONE-EMPOLI
Lunedì 28 settembre 2015 ore 21: ATALANTA-SAMPDORIA
7ª GIORNATA
Sabato 3 ottobre 2015 ore 18: CARPI-TORINO (anticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Sabato 3 ottobre 2015 ore 20.45: CHIEVO-VERONA
Domenica 4 ottobre 2015 ore 12.30: EMPOLI-SASSUOLO (anticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Domenica 4 ottobre 2015 ore 18: LAZIO-FROSINONE
Domenica 4 ottobre 2015 ore 18: JUVENTUS-BOLOGNA (posticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Domenica 4 ottobre 2015 ore 20.45: FIORENTINA-ATALANTA
Domenica 4 ottobre 2015 ore 20.45: MILAN-NAPOLI
8ª GIORNATA
Sabato 17 ottobre 2015 ore 18: ROMA-EMPOLI
Sabato 17 ottobre 2015 ore 20.45: TORINO-MILAN
Domenica 18 ottobre 2015 ore 12.30: BOLOGNA-PALERMO
Domenica 18 ottobre 2015 ore 20.45: INTER-JUVENTUS
9ª GIORNATA
Sabato 24 ottobre 2015 ore 15: EMPOLI-GENOA (anticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Sabato 24 ottobre 2015 ore 18: CARPI-BOLOGNA
Sabato 24 ottobre 2015 ore 20.45: PALERMO-INTER (anticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Domenica 25 ottobre 2015 ore 12.30: SAMPDORIA-VERONA
Domenica 25 ottobre 2015 ore 18: LAZIO-TORINO
Domenica 25 ottobre 2015 ore 18: FIORENTINA-ROMA
Domenica 25 ottobre 2015 ore 20.45: VERONA-NAPOLI
10ª GIORNATA
Martedì 27 ottobre 2015 ore 20.45: BOLOGNA-INTER
Giovedì 29 ottobre 2015 ore 20.45: SAMPDORIA-EMPOLI
11ª GIORNATA
Sabato 31 ottobre 2015 ore 18:JUVENTUS-TORINO
Sabato 31 ottobre 2015 ore 20.45: INTER-ROMA
Domenica 1 novembre 2015 ore 12.30:FIORENTINA-FROSINONE
Domenica 1 novembre 2015 ore 20.45: LAZIO-MILAN
Lunedì 2 novembre 2015 ore 19: CHIEVO-SAMPDORIA
Lunedì 2 novembre 2015 ore 21: PALERMO-EMPOLI
12ª GIORNATA
Sabato 7 novembre 2015 ore 18: VERONA-BOLOGNA
Sabato 7 novembre 2015 ore 20.45: MILAN-ATALANTA
Domenica 8 novembre 2015 ore 12.30: TORINO-INTER (anticipo disposto per evitare la concomitanza con altro evento in ambito locale)
Domenica 8 novembre 2015 ore 18: NAPOLI-UDINESE
Domenica 8 novembre 2015 ore 20.45: SAMPDORIA-FIORENTINA
13ª GIORNATA
Sabato 21 novembre 2015 ore 18: BOLOGNA-ROMA
Sabato 21 novembre 2015 ore 20.45: JUVENTUS-MILAN
Domenica 22 novembre 2015 ore 12.30: UDINESE-SAMPDORIA
Domenica 22 novembre 2015 ore 20.45: INTER-FROSINONE
14ª GIORNATA
Sabato 28 novembre 2015 ore 18: TORINO-BOLOGNA
Sabato 28 novembre 2015 ore 20.45: MILAN-SAMPDORIA
Domenica 29 novembre 2015 ore 18: EMPOLI-LAZIO
Domenica 29 novembre 2015 ore 20.45: PALERMO-JUVENTUS
Lunedì 30 novembre 2015 ore 19: SASSUOLO-FIORENTINA
Lunedì 30 novembre 2015 ore 21: NAPOLI-INTER
15ª GIORNATA
Venerdì 4 dicembre 2015 ore 20.45: LAZIO-JUVENTUS
Sabato 5 dicembre 2015 ore 15: TORINO-ROMA
Sabato 5 dicembre 2015 ore 20.45: INTER-GENOA
Domenica 6 dicembre 2015 ore 12.30: BOLOGNA-NAPOLI
Domenica 6 dicembre 2015 ore 18: SAMPDORIA-SASSUOLO
Domenica 6 dicembre 2015 ore 20.45: CARPI-MILAN
16ª GIORNATA
Sabato 12 dicembre 2015 ore 15: GENOA-BOLOGNA
Sabato 12 dicembre 2015 ore 18: PALERMO-FROSINONE
Sabato 12 dicembre 2015 ore 18: SASSUOLO-TORINO
Sabato 12 dicembre 2015 ore 20.45: UDINESE-INTER
Domenica 13 dicembre 2015 ore 18: NAPOLI-ROMA
Domenica 13 dicembre 2015 ore 20.45: JUVENTUS-FIORENTINA
Lunedì 14 dicembre 2015 ore 20.45: LAZIO-SAMPDORIA
17ª GIORNATA
Sabato 19 dicembre 2015 ore 20.45: BOLOGNA-EMPOLI
Domenica 20 dicembre 2015 ore 12.30: CARPI-JUVENTUS
Domenica 20 dicembre 2015 ore 18: SAMPDORIA-PALERMO
Domenica 20 dicembre 2015 ore 18: FROSINONE – MILAN (solo se il Milan si qualifica agli ottavi di finale di TIM Cup)
Domenica 20 dicembre 2015 ore 18: TORINO-UDINESE o ATALANTA-NAPOLI (a seconda di chi, tra Udinese e Atalanta, si qualifica agli ottavi di finale di TIM Cup)
Domenica 20 dicembre 2015 ore 20.45: INTER-LAZIO

Serie A: Juve – Inter alla sera dell’Epifania

Sono stati stabiliti dall’assemblea della Lega di Serie A il calendario degli anticipi/posticipi delle prossime 8 giornate di campionato, fino al quarto turno di ritorno. Spicca fra tutte la classica Juventus – Inter che si affronteranno a Torino nella serata del giorno dell’Epifania, ovvero il 6 gennaio alle ore 21.00. Di seguito il programma nei dettagli:

ANTICIPI E POSTICIPI
SERIE A TIM

17ª GIORNATA ANDATA
Lunedì 5 gennaio 2015 ore 20.45 LAZIO – SAMPDORIA
Martedì 6 gennaio 2015 ore 12.30 UDINESE – ROMA
Martedì 6 gennaio 2015 ore 18.00 CESENA – NAPOLI
Martedì 6 gennaio 2015 ore 21.00 JUVENTUS – INTER

18ª GIORNATA ANDATA
Sabato 10 gennaio 2015 ore 18.00 SASSUOLO – UDINESE
Sabato 10 gennaio 2015 ore 20.45 TORINO – MILAN
Domenica 11 gennaio 2015 ore 12.30 INTER – GENOA
Domenica 11 gennaio 2015 ore 20.45 NAPOLI – JUVENTUS

19ª GIORNATA ANDATA
Sabato 17 gennaio 2015 ore 18.00 EMPOLI – INTER
Sabato 17 gennaio 2015 ore 20.45 PALERMO – ROMA
Domenica 18 gennaio 2015 ore 12.30 LAZIO – NAPOLI
Domenica 18 gennaio 2015 ore 20.45 JUVENTUS – HELLAS VERONA

1ª GIORNATA RITORNO
Sabato 24 gennaio 2015 ore 15.00 CAGLIARI – SASSUOLO (*)
Sabato 24 gennaio 2015 ore 18.00 INTER – TORINO (**)
Sabato 24 gennaio 2015 ore 20.45 LAZIO – MILAN
Domenica 25 gennaio 2015 ore 20.45 FIORENTINA – ROMA
Lunedì 26 gennaio 2015 ore 19.00 EMPOLI – UDINESE
Lunedì 26 gennaio 2015 ore 21.00 NAPOLI – GENOA

2ª GIORNATA RITORNO
Sabato 31 gennaio 2015 ore 15.00 ATALANTA – CAGLIARI (***)
Sabato 31 gennaio 2015 ore 18.00 GENOA – FIORENTINA
Sabato 31 gennaio 2015 ore 20.45 ROMA – EMPOLI
Domenica 1 febbraio 2015 ore 12.30 SASSUOLO – INTER
Domenica 1 febbraio 2015 ore 20.45 MILAN – PARMA

3ª GIORNATA RITORNO
Sabato 7 febbraio 2015 ore 18.00 HELLAS VERONA – TORINO
Sabato 7 febbraio 2015 ore 20.45 JUVENTUS – MILAN
Domenica 8 febbraio 2015 ore 12.30 FIORENTINA – ATALANTA
Domenica 8 febbraio 2015 ore 20.45 INTER – PALERMO
Lunedì 9 febbraio 2015 ore 20.45 LAZIO – GENOA (°)

(*) in caso di qualificazione sia del Sassuolo sia del Torino ai Quarti di Finale di TIM Cup. In caso
di qualificazione ai Quarti di Finale di TIM Cup del Sassuolo ma non del Torino, o di mancata
qualificazione ai Quarti di Finale di TIM Cup sia del Sassuolo sia del Torino, la gara si giocherà alle
ore 18.00. In caso di qualificazione ai Quarti di Finale di TIM Cup del Torino ma non del Sassuolo,
la gara si giocherà domenica 25 gennaio alle ore 15.00.
(**) nel solo caso di qualificazione del Torino ai Quarti di Finale di TIM Cup
(***) nel solo caso di qualificazione dell’Atalanta ai Quarti di Finale di TIM Cup
(°) per indisponibilità dello stadio Olimpico a causa del Sei Nazioni di rugby

Adani: niente Inter, rimango in tv su Sky

L’ex difensore di Inter e Brescia Daniele Adani ha deciso di non continuare con la carriera in panchina: dopo che nelle ultime ore le voci che lo volevano come tecnico in seconda sulla panchina dell’Inter, voluto dal subentrato Mancini, ha pubblicato sul suo profilo Twitter una nota in ci conferma di voler continuare ad apparire sui canali Sky in veste di opinionista.

“Sono abituato a parlare di calcio alla gente, ma è difficile per me farlo se l’argomento in questione sono io. Sento tuttavia la necessità di spiegare come sono andate le cose in questi giorni, soprattutto perché ci tengo molto a dire grazie a Roberto Mancini – fuoriclasse in campo, in panchina e nella vita – per avermi ritenuto all’altezza di fare parte del suo staff nella nuova avventura all’Inter. Umanamente, prima ancora che professionalmente, l’attenzione che Roberto ha dimostrato nei miei confronti è una delle più grandi dimostrazioni di stima che ho ricevuto nella mia carriera. Una carriera che negli ultimi anni ha preso una strada che mi entusiasma e affascina, un percorso che non pensavo potesse diventare così importante per me. Ho la fortuna e il privilegio di poter raccontare il calcio con tutto l’amore e la passione che ho per questo gioco e voglio continuare a farlo, con professionalità, dedicandovi tutto il mio tempo. Per me contano la parola data, i rapporti, i progetti da portare avanti giorno dopo giorno, tutte cose che mi legano a Sky, luogo ideale per lavorare come piace a me. Con i miei “compagni di squadra” abbiamo ancora tanta strada da fare insieme. E tanta strada farà certamente l’Inter di Roberto Mancini, una persona speciale, al quale auguro davvero il meglio per il futuro. Grazie a tutti per i fantastici messaggi di questi giorni… ci vediamo in onda! Daniele”

Serie A: l’elenco di anticipi-posticipi fino a gennaio

Le Lega di Serie A ha determinato gli anticipi e posticipi dal 18° turno di andata al 2° di ritorno: il big match fra le due prime in classifica, sarà in posticipo al 5 gennaio per dare un buon inizio al nuovo anno solare. Di seguito il calendario completo.

18a giornata andata:
domenica 5 gennaio
ore 15 Chievo-Cagliari;
ore 18 Fiorentina-Livorno;
ore 20.45 Juventus-Roma;

lunedì 6 gennaio
ore 12.30 Napoli-Sampdoria;
ore 18.30 Lazio-Inter;

19a giornata andata:
sabato 11 gennaio
ore 18 Livorno-Parma;
ore 20.45 Bologna-Lazio;

domenica 12 gennaio
ore 12.30 Torino-Fiorentina;
ore 20.45 Sassuolo-Milan;

lunedì 13 gennaio
ore 19 Sampdoria-Udinese;
ore 21 Inter-Chievo;

1a giornata ritorno:
sabato 18 gennaio
ore 18 Roma– Livorno;
ore 20.45 Juventus-Sampdoria;

domenica 19 gennaio
ore 12.30 Udinese-Lazio;
ore 20.45 Milan-Verona;

2a giornata ritorno:
sabato 25 gennaio
ore 18 Napoli-Chievo;
ore 20.45 Lazio-Juventus;

domenica 26 gennaio
ore 12.30 Verona-Roma;
ore 20.45 Fiorentina-Genoa.

Sky: posticipo alle 19.45 per avere gli stadi pieni

Sky non ha alcuna intenzione di mollare il calcio italiano ed operare un disinvestimento, questo è il succo delle parole dichiarate dall’ad Andrea Zappia in occasione del workshop per i 10 anni di Sky Italia.

“Il calcio italiano deve sapersi presentare in maniera diversa e da parte nostra c’è la più ampia disponibilità. Non è vero che la pay tv toglie ma, semmai, aggiunge. Non siamo assolutamente contrari ad una Serie A con meno squadre se questo permette un miglioramento del prodotto. Così come siamo pronti, ad esempio, ad anticipare dalle 20.45 alle 19.45 la gara della domenica se questa opzione può portare più famiglie allo stadio”. “L’invito – ribadisce Zappia – è a lavorare insieme per rendere il calcio italiano un prodotto migliore e più bello per tutti gli appassionati. C’è la volontà di lavorare in questo senso. La presentazione dei calendari della Serie A nei nostri studi il prossimo 29 luglio è un messaggio proprio in questo senso”.

Telecamera sulle magliette, Tommasi non è contrario

Ne aveva parlato come di un’idea possibile in un futuro neanche tanto lontano Gianluca Vialli, ai margini della presentazione della stagione sportiva dell’emittente satellitare Sky. Sistemare una piccola telecamera sulla maglia dei calciatori in modo da rendere ancora più verosimile le emozioni del calcio.

Ed oggi il numero  uno dell’AIC Damiano Tommasi ha dato un pare favorevole  all’idea:“Si tratta di un’idea nata per permettere allo spettatore di essere al centro dell’evento. Si sta valutando la fattibilità della cosa, ma dobbiamo fare i conti con eventuali problemi di ricezione e con ciò che dice il regolamento. Vedremo in futuro”

E Raiola s’infuriò: Non è possibile!!!

Mino Raiola, vero deus ex machina di questa sessione di mercato con il ritorno di Balotelli in Italia, si è sfogato al termine di quest’ultima giornata, un cui rischia di aver perso la possibilità di un ultimo trasferimento, quello di Kasami al Pescara. E nel suo sfogo, davanti alle telecamere di Sky, ha manifestato la sua rabbia per quello che, a sua detta, va rivisto e modernizzato.

Poi, senza salutare nessuno, ha lasciato l’ATA Hotel, riservando un abbraccio soltanto a Giorgio Perinetti, ex ds di Siena e Palermo dal quale si è congedato con un “Ciao maestro”. Ecco le sue parole di fuoco.

Non è possibile! Non è possibile che affari possano saltare perché non vanno gli ascensori, non va internet. Kasami al Pescara forse salta, non lo so ma forse. Dovete capire che ogni giocatore per me è importante e lavorare in queste condizioni è inaccettabili. Questo albergo è inadeguato. Per fare trasferimenti internazionali ci vuole il TNS, un documento per il quale bisogna inserire una password su internet. Stiamo discutendo perché noi riteniamo di averlo fatto, vediamo se la Lega sarà onesta. Non va bene neanche il sistema, con il calciomercato che chiude alle 7 mentre all’estero a mezzanotte, in Russia con qualche giorno di ritardo.

Record nella sfida Juventus- Inter

La prima della classe contro la seconda, quella che ha sempre vinto in casa contro quella che ha sempre vinto in trasferta, oltre a questa curiosità la partita delle 20.45 presenterà alcuni primati a livello di presenza sugli spalti.

La società bianconera ha comunicato tramite il proprio sito che c’è da registrare il nuovo record d’incasso stagionale per lo Juventus Stadium, con il settore ospiti che sarà stipato in ogni ordine di posti. Imponente la presenza dei media, con 200 giornalisti in Tribuna Stampa, 65 fotografi in campo, televisioni straniere accreditate provenienti da Giappone, Australia, Francia, Svezia, Grecia e Russia e ben 350 operatori TV. Un numero, quest’ultimo, davvero impressionante, dovuto anche al fatto che la gara sarà trasmessa da SKY anche in 3D: ampiamente superato il record stabilito contro il napoli di 250 presenze

 

Sky presenta il palinsesto ed avverte: Vogliamo un calcio pulito, altrimenti….

Nella cornice di Londra, con i Giochi Olimpici in pieno svolgimento, Sky ha presentato il palinsesto per la nuova stagione calcistica, che avrà inizio per la televisione satellitare domani sera con la diretta del ritorno del preliminare di Europa League Inter – Hajduk. Dunque sarà la Scala del Calcio a battezzare il nuovo anno : “Almeno una partita al giorno, 1500 match tutti in Hd”, lo slogan della pay tv, che oltre a campionato e Champions League, quest’anno avrà anche l’Europa League, dopo un accordo con Mediaset.

La tv di Rupert Murdoch ha presentato la “squadra” con i tecnici (Vialli, Mauro, Bergomi, Costacurta, Marchegiani ed altri) ed i telecronisti Caressa, D’Amico e la rientrante  Anna Billò, e si è posto l’accento sulla particolarità della stagione, che sta tenendo i fari accesi sulle aule dei tribunali sportivi più che sui campi.  E qui i dirigenti di Sky si sono fatti seri: “Vogliamo un calcio pulito, credibile. Già in passato avevamo raccomandato alle società di salvaguardare l’immagine del campionato”. E c’è anche, adesso, un avvertimento: “Il contratto, con un bando pubblico, è stato appena chiuso con la Lega sino al 2015 e sottoposto al vaglio dell’Antitrust. Ma in futuro…”.

La Lega di Serie A incassa dalla vendita dei diritti a Sky 561 milioni di euro, più della metà dei suoi introiti ed in tempi di crisi, il denaro viene speso con maggior oculatezza, come ha detto  l’ad Andrea Zappia: “Sky è pronta a pagare di meno”.

Estate, tempo di calendari, stasera nasce la Serie A 2012-13

Nella giornata che ha visto i deferimenti di alcuni clubs, nonché di giocatori e tecnici, nasce il calendario della Serie A 2012-13. Mancano poche ore al sorteggio dei calendari di Serie A: questa sera, a partire dalle ore 20.30 (diretta tv su Sky Sport), si avrà il quadro.

Sono stati fissate alcune limitazioni circa gli incontri per venire incontro alle esigenze delle squadre.  Nei turni infrasettimanali (tre al momento) non sono possibili incontri tra Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma, né i derby cittadini di Genova, Roma e Torino; i derby cittadini di Genova, Milano, Roma e Torino non sono possibili né alla prima né all’ultima giornata e si effettuano in giornate diverse fra loro; salvo quanto indicato ai due punti che precedono, non sono previste “teste di serie”, per cui tutte le squadre possono incontrarsi anche alla prima o all’ultima giornata; inoltre non vi può essere alcun incontro ripetuto (stessa partita alla stessa giornata) rispetto al Calendario 2011-12; nella prima e nell’ultima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, club che si sono già sfidati nella prima e nell’ultima giornata dei Campionati 2010-11 o 2011-12.

Per chi gioca in Europa, è stato deciso che le società partecipanti alla Champions League (Milan, Juventus e Udinese) non incontreranno le società partecipanti all’Europa League  (Inter, Lazio e Napoli) nelle giornate tra un turno di Europa League che prevede gare al giovedì e un turno successivo di Champions League (6a, 9a, 12a e 15a giornata). Inoltre, negli ultimi quattro turni le gare in casa e trasferta saranno perfettamente alternate; non vi potranno essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone; è prevista alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di club: Catania-Palermo, Genoa-Sampdoria, Inter-Milan, Juventus-Torino e Lazio-Roma.