Sidney: l’eliminazione costa il posto al tecnico di Del Piero

Eliminazione pesante per la panchina del Sidney, il club australiano in cui milita Alex Del Piero. L’allenatore Frank Farina, noto in Italia per aver giocato con la maglia del Bari, è stato esonerato dalla dirigenza dopo l’insuccesso nei play-off. Per Farina, arrivato sulla panchina del club nel novembre del 2012, finisce così l’esperienza alla guida degli Sky Blues.

Del Piero: non escludo nulla, potrei tornare alla Juve

In esclusiva per il programma tv Zona 11, Alex Del Piero si è sottoposto ad un intervista in cui ha aperto ogni possibilità che possa avvenire anche l’imprevedibile, ovvero un ritorno a casa, alla sua Juventus con cui ha svolto l’intera carriera professionistica in Italia.

«La mia storia d’amore con la Juve non potrà mai finire, il mio passato bianconero era, è e resterà incancellabile, anche se il primo giorno che ho lasciato la Juve mi sono sentito strano, anzi, “stranito”. Un mio eventuale ritorno? Assolutamente non è precluso proprio per quell’amore di cui parlavo. Nella mia vita non ho mai chiuso le porte a nulla e a nessuno, figuriamoci se le chiudo ad un eventuale ritorno alla Juve».

Goal di Alessandro Del Piero nella partita Sidney – Newcastle Jets

Alessandro Del Piero va subito a segno nel debutto stagionale del suo Sidney contro i Newcastle Jets.

L’indimenticabile idolo dei tifosi juventini centra il bersaglio al 36esimo del primo tempo dopo una caparbia azione personale, dove però non si può far a meno di rimanere basiti di fronte alle qualità difensive degli avversari.

Grande soddisfazione ovviamente per “Pinturicchio” che inizia nel migliore dei modi questo suo secondo anno in Australia, però un sorriso nel vedere gli avversari ci scappa!

http://www.youtube.com/watch?v=ycWg9VDEfgU#t=27

Del Piero torna capitano: avrà la fascia del Sidney

Dopo ben 11 stagioni con la fascia al braccia nella sua Juventus,ed un anno di pausa nel ruolo in Australia, è arrivato il comunicato ufficiale del Sydney che rende nota la decisione presa dallo staff tecnico sul ruolo che avrà Del Piero: «Il nostro club è orgoglioso di nominare Alessandro Del Piero capitano della squadra per la stagione 2013/2014». Ad esse sono seguite le parole dell’ex bianconero: «Questo è un vero onore per me, perché posso essere capitano di uno dei club più importanti di tutta l’Australia e di tutta l’Asia».

Del Piero: mi piacciono Brasile, Giappone e USA

Non sembra passare la voglia di calcare i terreni di gioco ad Alex Del Piero che, pur non partecipando all’amichevole che ieri il suo Sidney ha giocato a Reggio Emilia, non intende dare il minimo accenno alla possibilità di abbandonare il calcio.

Ai microfoni di Sky ha così espresso il desiderio di altre possibili avventure estere:”Il mio contratto col Sydney scade ad aprile, vedremo se rientrerò ancora nel giro del mercato… Il Brasile è un posto fantastico per giocare a pallone, ma anche in Giappone e in America le cose vanno bene e si vive per il calcio. Può succedere di tutto, vedremo. Andrò avanti a giocare finché sarò convinto di essere un valore aggiunto”.

Del Piero ed il Sidney in ritiro a Jesolo

E’ arrivata direttamente dall’ex numero dieci bianconero la comunicazione sul proprio sito che annuncia l’arrivo degli australiani del Sidney in Italia e più precisamente a Jesolo per svolgere la preparazione in vista del torneo nazionale.

ESOLO, STIAMO ARRIVANDO!

Adesso posso dirlo, è ufficiale, e sono davvero contento di poter fare questo annuncio…

Dal 3 al 22 agosto trascorrerò con la mia squadra, il SydneyFC, un periodo di preparazione estiva in Italia.
Sarà Jesolo (Venezia) ad ospitare il nostro ritiro.

Dunque torno in Italia… e non sarò da solo! Sono molto emozionato all’idea di passare qualche giorno con i miei compagni nella città che da bambino ho frequentato per anni per le vacanze con la mia famiglia e i miei amici, e lo farò proprio nel periodo più entusiasmante dell’anno, quando la città è ancora più bella e accogliente.

Insomma, non potevo chiedere di più. Sono certo che troveremo l’ambiente giusto per preparare alla grande la prossima stagione e personalmente non vedo l’ora di ritrovare il calore e l’affetto del pubblico italiano.

Presto saprete tutti i dettagli su come e quando seguirmi e seguirci, sulle amichevoli che giocheremo, sui tanti eventi che stiamo organizzando in collaborazione con il comune di Jesolo, che voglio ringraziare per questa straordinaria opportunità.

Pronti per il conto alla rovescia? Il “Del Piero & Sydney FC Summer Tour” sta per iniziare… A prestissimo!!!

Alessandro

Ancora Australia per Del Piero: rinnnovato il contratto con il Sidney

Alessandro Del Piero rinnova il suo contratto con il Sydney FC per un altro anno, fino al 2014. Alla conclusione dell’operazione, come rivela Sky Sport 24, manca solo la comunicazione ufficiale da parte del club australiano nel quale l’ex capitano della Juventus milita dallo scorso settembre. In questo modo si spengono tutte le possibilità che indicavano nella meta futura il Brasile, con la maglia del Flamengo quale maggior candidata.

Del Piero-Sidney: fumata nera dal marketing. E’ già addio?

Credevano fosse amore, e invece…no, non era un calesse come il celebre titolo del film di Troisi, una questione di sponsor casomai. Che non sono arrivati. Il 28 febbraio scade l’opzione per il rinnovo del contratto di Alessandro Del Piero con il Sidney FC, e potrebbe non esserci il lieto fine.

ED ORA LA PUBBLICITA’ – Il divorzio anticipato tra Pinturicchio e gli Sky Blues potrebbe essere forzato da questi ultimi. Le prestazione dell’ex capitano della Juventus sono sì sopra la media dei compagni, ma il grande colpo di mercato non ha dato i frutti sperati sul piano del marketing. Gli sponsor non sono arrivati a pioggia come credeva la dirigenza del club. Alex e la famiglia stanno benissimo nella città australiana, anche se il giocatore gradirebbe una rosa un pò più competitiva. Quindi in apparenza Del Piero vorrebbe rimanere in Oceania ancora per un altro anno.

LARGO ALLE PRETENDENTI – In caso di separazione anticipata, il trentottenne di Conegliano avrebbe l’imbarazzo della scelta: le società che lo corteggiano non mancano, a partire dai L.A. Galaxy, passando per lo Shanghai Shenhua, fino ad arrivare ai thailandesi del Muangthong. Il futuro si deciderà tra poco più di un mese e mezzo, magari qualche grosso investitore si farà vivo, pur di non veder partire un giocatore di cotanta classe. Senza dubbio aiuterebbe una decisa risalita da parte del Sidney, ancora inchiodato sul fondo dell’A League, con la miseria di 14 punti.

Alex, sono loro che non ti meritano, non il contrario. Sponsor o non sponsor.

Beckam: niente Australia

Le voci che Beckham interesserebbe  al Sydney oltre che al Brisbane Roar e alle squadre di Melbourne vengono quotate a 6,00 mentre in lavagna l’opzione Premier League rimane comunque favorita e il ritorno di Becks sui campi inglesi vale 4,50.

Nella giornata di oggi però l’ex Spice Boy ha dichiarato: “No, non è assolutamente vero”, chiudendo definitivamente le voci di un suo possibile trasferimento in Australia: “Il tecnico dei Galaxy, Bruce Arenas, mi ha parlato per la prima volta questa mattina di tale possibilità. Onestamente non ne avevo mai sentito parlare, perchè non c’è niente di vero”.

800 alla grande: goal e vittoria per Del Piero

Le sue 37 primavere non sono un peso, se poi si chiama Alex del Piero la missione è segnare e vincere. Così in Australia per festeggiare l’800ª partita in carriera dell’ex capitano juventino, la quarta giornata del massimo campionato australiano al 58°, calciando un penalty con brivido (palo-goal) Pinturicchio marchia con la segnatura una ricorrenza speciale

Il Sydney ha poi vinto il match, completando la rimonta, grazie ad un gol realizzato da Emerton. Con la seconda vittoria consecutiva il Sydney di Del Piero risale la classifica e inizia a far paura alle favorite dell’A-League.