Luis Suarez: se mi fischiano al Bernabeu, mi esalto

Luis-Suarez-527804

Tornano i campionati in Europa dopo la pausa per le nazionali e se in Italia, ci sarà il big match Juventus-Milan, sempre sabato la Liga proporrà il Clasico Real Madrid – Barcellona, con i blancos che inseguono in classifica i rivali catalani.

E nell’odierna conferenza stampa l’attaccante uruguaiano Luis Suarez, che torna in quel Santiago Bernabeu che nell’anno passato lo “battezzò” dopo i quattro mesi di squalifica per il morso a Chiellini, si è detto pronto per la sfida ed ha rafforzato il concetto: ” Sono contento perchè la squadra sta andando bene nelle ultime partite. Ho voglia di vincere e concludere la partita nel miglior modo possibile”. e come ha dichiarato nei giorni passati il compagno di squadra Piquè, l’atmosfera della Capitale non gli fa paura, anzi: ” Sappiamo bene come è Gery (Piquè). Anche io sono stato fischiato negli stadi inglesi e questo mi da una motivazione maggiore. Uno è un professionista e conto solo questo”, ha precisato Suarez.

Che si stia aspettando il peggior ambiente per dare il meglio? Sabato sarà una corrida, questo è sicuro, ma il Barcellona non  vuole essere incornato dal Matador blanco.

Allenamento curioso: Real Madrid in girotondo

real madrid

Non passa inosservato il modo con cui Benitez allena le stelle del Real Madrid: durante la seduta con il pallone, Cristiano Ronaldo e compagni improvvisano un girotondo mentre passandosi il pallone, evitano che uno degli assi madrileni si impossessi della sfera, il classico torello “rivisto” in maniera più giocosa.

Cristiano Ronaldo: il goal vs Real Sociedad nel settembre 2010

ronaldo

E’ questo il goal che ha fatto nascere la questione: davvero Cristiano Ronaldo è bomber di tutti i tempi del Real Madrid? Il 18 settembre 2010, nel match sul terreno della Real Sociedad, i blancos vinsero per 2-1 in seguito alla punizione calciata da CR7 e deviata in barriera da Pepe. L’inviato di Marca attribuì la marcatura al portoghese e siccome il quotidiano spagnolo è l’arbitro del Premio Pichichi assegnato al miglior cannoniere della Liga…..

Il tabellino del match

Cristiano Ronaldo: doppietta vs Malmo, diventa bomber all-time del Real Madrid

cristiano ronaldo

Non è serivito al Malmo lo stratagemma di ridurre il terreno da gioco prima del match di Champions League contro il Real Madrid: con il 2-0 di ieri sera, siglato da Cristiano Ronaldo, il portoghese è diventato il bomber di tutti i tempi della storia delle merengues. Ma qui entra in gioco una curiosità: se per la totalità dei siti e dei media CR7, al momento, è arrivato a quota 323 ( in sole 308 partite!) nella classifica di tutti i tempi, raggiungendo Raul, per Marca il numero 7 madrileno è invece già l’attuale top-scorer con 324.

La questione nasce in quanto i tabellini di Marca, storico quotidiano sportivo della capitale e da sempre molto vicino ai bianchi di Spagna, fanno fede per la classifica dei cannonieri (Pichichi). Nel settembre 2010, il Real Madrid sbancò il campo del Real Sociedad per 2-1, con la rete della vittoria che arrivò in seguito ad una punizione calciata da Cristiano Ronaldo. La sfera colpì in barriera Pepe e finì alle spalle del portiere basco: il giornalista inviato da Marca indicò nel tabellino il portoghese come autore del goal, facendo così nascere il contraddittorio fra gli amanti della statistica.

Tuttavia non ci sono molti dubbi sul fatto che CR7 non possa diventare ben presto il vero primatista della storia del Real Madrid. E nel prossimo week-end c’è il derby con l’Atletico…..

Malmo: arriva Real Madrid, il campo diventa più stretto

malmo

 

 

 

 

 

 

 

Per affrontare al meglio in Champions League i galacticos del Real Madrid, il Malmoe, squadra svedese, le tenta davvero tutte. Al momento di effettuare la rifinitura pre-match, i blancos di Spagna si sono accorti che il campo era stato “rifatto”. Le linee laterali infatti sono state ridisegnate, togliendo almeno un metro per ogni lato.

Anche nell’epoca della viralità delle immagini, le vecchie abitudine non cambiano: per vincere ogni mezzo è buono.

 

 

De Gea – Navas: il caso Soriano si ripete con Real Madrid – Manchester United

de gea navasSe il colpo last minute del Napoli, l’acquisto di Soriano dalla Sampdoria, è sfumato nei minuti finali per colpa di un contratto da modificare per i diritti d’immagine da inserire nelle clausole, lo scambio di portieri fra Real Madrid e Manchester United nelle figure di Keylor Navas e De Gea è saltato per colpa dell’invio in ritardo della documentazione da parte del club madrileno alla federazione iberica a mezzanotte e mezzo, trenta minuti oltre il termine previsto delle 00.00.

E subito in rete si è scatenata l’ironia dei milioni di tifosi pro o contro Real Madrid, che hanno invaso il mondo di Internet con alcuni memes divertenti.

148976

148978

alonso

 

Cristiano Ronaldo scherza con Marcelo dopo il Trofeo Santiago Bernabeu

marcelo ronaldo

 

Nel prossimo week end inizia la Liga e per il Real Madrid si prospetta una stagione di riscatto: dopo la vittoria nel Trofeo Santiago Bernabeu contro i turchi del Galatasaray, le interviste a fine partita vedono impegnato il difensore brasiliano Marcelo che viene disturbato da CR7, che non pare preoccupato affatto per l’inizio della stagione…

Top Ten maglie da calcio più vendute al mondo

 

magliette

Top Ten particolare quella redatta da Euromericas Sport Marketing, specializzata in attività di marketing e pubbliche relazione nel mondo dello sport, ovvero la classifica delle squadre con il maggior numero di magliette da calcio vendute attraverso i canali ufficiali, per la stagione 2014-2015. Sempre più fondamentale il merchandisng per equilibrare i bilanci societari e fidelizzare i tifosi ai propri colori, la Top Ten vede al primo, non sorprendentemente, il Real Madrid, che con l’asso Cristiano Ronaldo strappa consenso in tutto il globo. Distanziati  di poco meno di 90.000 unità, segue il Barcellona del trio delle meraviglie Messi – Neymar- Suarez. Sul terzo gradino del podio, il Bayern Monaco che non sfonda il muro dei 2 milioni di pezzi. Due le italiane che si inseriscono nella classifica: la Juventus, attestata in nona piazza con poco più di un milioni di vendite ed il Milan, al decimo posto, che non varca il muro del milione.

1 –  Real Madrid                 2.533.000
2 –  Barcellona                   2.440.000
3 –  Bayern Monaco          1.977.000
4 –  Manchester United     1.946.000
5 –  Chelsea                      1.866.000
6 –  PSG                            1.733.000
7 –  Arsenal                        1.455.000
8 –  Liverpool                      1.177.000
9 –  Juventus                     1.078.000
10 – Milan                             987.000

Un tifoso ruba il cappello a Lukas Modric dopo allenamento in Australia

modric

Tifosi molto caldi in Australia per l’arrivo del Real Madrid per una tourneè estiva e causa l’opposto emisfero, gli allenamenti si svolgono con il classico abbigliamento invernale. Ecco spiegato perchè l’asso dei blancos il croato Lukas Modric indossa un copricapo per ripararsi dai rigori invernali. Ed al termine della sessione di allenamento, mentre il giocatore è intento  a firmare gli autografi ai tanti fans scatenati, uno in particolare ne approfitta per….soffiarglielo dalla testa!