SPL: John McGlynn non è più il manager degli Hearts

Con un comunicato diramato nella tarda mattinata di oggi, gli Heart of Midlothian hanno annunciato di aver risolto consensualmente il contratto del manager John McGlynn, che è stato pertanto rimosso dal suo incarico.

Fatale a McGlynn, che in una stagione tribolata da problemi finanziari ha comunque portato gli Hearts a giocarsi la finale di Scottish Communities League Cup (in programma il 17 marzo ad Hampden contro il St.Mirren) l’ultima sconfitta (la terza consecutiva) patita a Paisley proprio contro il St.Mirren, che ha relegato i Jambos al penultimo posto in classifica.

Non è ancora stato annunciato il sostituto di McGlynn sulla panchina del club di Gorgie Rd.; al momento, Gary Locke, già nello staff degli Hearts, è stato designato il sostituto ad interim.

Errore di geografia: Mbia confonde Inghilterra con Scozia

Stephane Mbia ha dichiarato negli scorsi giorni di essersi pentito di aver lasciato il Marsiglia e di esser approdato ai Queens Park Rangers. Il centrocampista 25enne, originario del Camerun, come riporta il ‘Sun’, ha infatti ammesso di aver commesso una clamorosa gaffe: “Il Marsiglia mi ha detto che avevano bisogno di soldi e allora ho deciso di lasciare la Francia ma pensavo che il QPR si trovasse in Scozia e non in Inghilterra”. Molto probabile che l’errore gegorafico sia avvenuto per uno scambio fra Queens Park Rangers con i Glasgow Rangers. Anni fa anche il milanista Robinho in conferenza stampa di presentazione con il Manchester City  credette di essere approdato al Chelsea