Atletico Madrid: un miliardario cinese entra in società

L’Atletico Madrid si sposta verso la Cina: il multimiliardario cinese Wang Jianlin, proprietario del Gruppo Wanda, con interessi che spaziano dagli hotel di lusso ai cinema multisala, entrerà a far parte dell’azionariato dei biancorossi di Madrid con l’investimento di 45 milioni di euro equivalenti a circa il 20% delle quote azionarie.

L’annuncio ufficiale avverrà probabilmente mercoledì prossimo a Pechino, alla presenza di Enrique Cerezo e Gil Marín, rispettivamente presidente e amministratore delegato dei colchoneros. L’accordo servirà a potenziare economicamente il club, diffondendo il marchio del club in Estremo Oriente. Wang Jianlin al momento occupa la 10-esima posizione nella classifica degli uomini più ricchi del mondo secondo la rivista americana Forbes.

 

Sporting Lisbona: una società angolana acquista il 30%

L’Africa comincia ad entrare nel mondo del calcio anche attraverso le partecipazioni in club di spessore. Dopo aver invaso il continente proponendo i migliori talenti calcistici, stanno facendo il loro ingresso anche i capitali. E’ notizia di oggi che un gruppo di nazionalità angolana Holdimo ha acquistato il 30% (precisamente il 29,85%) del club portoghese dello Sporting Lisbona dopo aver riconvertito un credito vantato nei confronti del club pari a 20 milioni di euro.

Secondo i media portoghese, Holdimo è associata all’impresario angolano Álvaro Sobrinho, antico gestore del fallito Banco di Santo Spirito nonché proprietario di Newshold,  a sua volta controllante il gruppo editoriale portoghese Cofina.

Derby di Manchester: ecco le quote “speciali”

Derby di Manchester particolare quello di questa stagione, almeno sul piano tecnico, visto che City e United lo disputeranno con due debuttanti per la sfida, Moyes e Pellegrini. Ed i bookmakers si sono sbizzarriti nel cercare puntate innovative, come ad esempio la scommessa sull’espulsione di almeno uno di loro nel corso dell’incontro, ipotesi data a 11,00 mentre il fatto che i due allenatori non si stringano la mano a fine match è dato a 13,00.

Rimanendo invece in ambito prettamente tecnico, la vittoria di una delle due compagni all’ultimo minuto, con un gol nei minuti di recupero è a 7,00, mentre un’altra rovesciata vincente di Rooney si gioca a 50,00. Al momento il City è considerato il favorito, a 2,15, il pareggio vale 3,40, mentre per Snai il successo esterno dei Red Devils si gioca a 3,25.

Martino al Barcellona, ma i bookmakers vedono nero

E’ ufficiale da poche ore l’accordo fra il Barcellona ed il tecnico argentino Martino per le prossime due stagioni ed i bookmakers internazionali si sono già scatenati nel definire le quote per  le eventuali vittorie nelle competizioni a cui i blaugrana parteciperanno.

Sembra dunque per il Barcellona  decisamente probabile una stagione con zero vittorie. Si gioca a 3,75 sulla lavagna scommesse, dove l’opzione favorita è un solo successo, quello nella Liga, bancato a 3,50. Per la doppietta con la coppa del Re, la quota sale a 4,50 mentre quella composta da Liga e Champions pagherebbe 13,00. Infine, a 17,00, la possibilità che Martino riesca a chiudere uno storico triplete con Champions, Liga e Coppa del Re.

 

La Serie B alla svolta: salary cap e limitazioni alle rose

Da qualche mese era in calendario la riunione della Lega di Serie B, con all’ordine del giorno alcune importanti riforme del campionato cadetto. Il presidente in carica Abodi, dopo non essere riuscito a scalare i vertici del calcio nazionale, ha voluto  portare avanti un importante punto che possa dare l’esempio.

Infatti è passata la norma che introduce un tetto salariale per i nuovi contratti firmati dai giocatori a partire da luglio: 150.000 euro nella parte fissa e altrettanto in quella variabile, determinando dunque in 300.000 euro lordi l’ingaggio massimo per un calciatore. Le società che non rispetteranno la nuova regola votata all’unanimità subiranno una decurtazione delle risorse derivanti dalla mutualità, in misura pari allo sforamento.

L’importo delle sanzioni verrà distribuito per il 50% tra le società a posto con i conti, mentre il restante sarà destinato allo sviluppo dei vivai (premi alle squadre che raggiungeranno le final eight Primavera, Allievi e Giovanissimi) e delle infrastrutture. E’ stato calcolato che si otterrà un risparmio per le squadre di serie B di circa il 25% delle loro spese:

L’assemblea ha inoltre approvato la riduzione delle rose. A partire già dal prossimo torneo ogni squadra potrà avere rose formate al massimo da 22 giocatori sopra i 21 anni, mentre dal campionato 2014-2015 le rose saranno al massimo di 20 giocatori, mentre per favorire l’inserimento dei giovani in prima squadra non vi sono limiti alle quote di under 21.

Salvezza: i bookies credono nel Siena

Siamo nella settimana del match clou per i toscani, che sabato saranno ospiti del Genoa, nella speranza che non si ripeta l’episodio dell’aprile scorso. Ma i pensieri sono rivolti al traguardo salvezza, dopo che i sei punti di penalizzazione sono stati ben presto superati all’inizio di torneo. Ecco dunque che sono state riviste le previsioni di salvezza.

Hanno forse l’ultima possibilità di tornare a sperare nella salvezza anche Palermo e Pescara che sono a meno cinque dai genoani e a quattro punti dai senesi. I bookmaker danno chance praticamente nulla a siciliani e abruzzesi, la cui retrocessione vale soltanto 1,05. La quota del Siena , ha preso vigore ed è passata ora soltanto a 1,20 dal precedente 1,50. Il Genoa si gioca invece a 1,80. Più alte le quote delle altre che sembrano ormai salve come Atalanta (11,00), Chievo (21,00), Torino (34,00) e Cagliari (50,00).

Ecco le quote dei bookmakers per la Champions: Barca super favorito

Non sono passate che sole poche ore dal completamento del programma degli ottavi di finale che subito le più grandi case di scommesse hanno reso pubbliche le quote per la vittoria del massimo trofeo europeo per clubs. Eccole nel dettaglio.

BWIN

BARÇA: 2,75€

R.MADRID: 4,15€

B.MUNICH: 4,15€

B.DORTMUND: 9,00€

JUVENTUS: 13,00€

 

WILLIAM HILL

BARÇA: 2,75€

R.MADRID: 4,00€

B.MUNICH: 4,50€

B.DORTMUND: 9,00€

JUVENTUS: 13,00€

 

BET365

BARÇA: 2,75€

R.MADRID: 3,75€

B.MUNICH: 4,50€

B.DORTMUND: 10,0€

JUVENTUS: 15,00€

 

BETFAIR

BARÇA: 2,75€

R.MADRID: 4,00€

B.MUNICH: 4,00€

B.DORTMUND: 9,00€

JUVENTUS: 13,00€

 

MIAPUESTA

BARÇA: 2,60€

R.MADRID: 3,75€

B.MUNICH: 4,50€

B.DORTMUND: 9,00€

JUVENTUS: 13,0€

 

LADBROKES

BARÇA: 1,75€

R.MADRID: 3,00€

B.MUNICH: 3,50€

B.DORTMUND: 8,00€

JUVENTUS: 11,00€

 

LUCKIA

BARÇA: 2,75€

R.MADRID: 4,00€

B.MUNICH: 5,00€

B.DORTMUND: 9,00€

JUVENTUS: 12,50€

Sempre Blanc in pole position per la panchina della Roma

Bookmakers sempre al lavoro  per individuare il nuovo tecnico che si siederà sulla panchina giallorosso dopo la fine dell’era Zeman ed affidata al momento all’esordiente 58enne Andreazzoli, da anni nei quadri tecnici della società capitolina.

Seppure Blanc si sia reso protagonista nel passato di una frase pesante per i supporters romanisti, “Totti ancora titolare in Serie A è il segno della crisi del calcio italiano”, sembra essere il favorito e dato in lavagna a 2,50. 

La conferma del tecnico a tempo è comunque ben quotata, 2,75 mentre si trova a 10,00 Giampaolo, non certo un nome che farebbe impazzire di gioia la piazza. Il ritorno nella capitale, ma come allenatore, di Ancelotti si gioca a 20,00, mentre a 25 ecco Falcao, pari quota con Allegri, Pioli e Rijkaard. Anche l’attuale guida tecnica del Napoli Mazzarri, viene preso in considerazione , ma la quota ammonta a 50,00.

L’arrivo di Balotelli stuzzica i bookmakers

Ieri l’accoglienza trionfale all’aeroporto e poi in centro per la cena. Oggi il primo allenamento, una partitella contro i dilettanti del Darfo Boario , segnando anche un goal  e per i bookmakers è cominciato il lavoro: infatti l’arrivo dell’ex citizens ha dato vita ad una serie di quote per le più diverse scommesse.

Ovviamente la prima quota è quella prevista in caso di realizzazione contro l’Udinese, dato a 1,90, mentre la sua prima un’espulsione, si gioca a 25,00. Naturalmente non possono mancare i suggestivi incroci con la Premier League. A 1,80 si gioca la possibilità che l’attaccante possa sfidare una squadra inglese nelle prossime coppe europee, mentre a 4,00 è in lavagna il suo ritorno nel campionato inglese.

Addirittura si può giocare anche la possibilità che un giorno alleni una squadra di campionato inglese, quota pari a 26,00.

Lazio in finale di Coppa Italia, più probabile dopo ieri sera

Petkovic e la Lazio continuano a strappare sempre più consensi e dopo il match d’andata di ieri sera in trasferta, che ha visto  i laziali ottenere un bel pareggio per 1-1 che in ottica qualificazione è molto buono, fa abbassare la quota ai bookmakers in merito al passaggio di turno.

Sul tabellone di Snai il passaggio in finale dei biancocelesti è sceso da 2,40 a 2,05, mentre per la Juve (ancora la favorita) la quota è salita da 1,40 a 1,65.Anche la quota sul trionfo finale della Lazio scende da 6,00 a 3,50, stabile l’offerta sui bianconeri, che comandano il tabellone a 3,00.