Il presidente del Boca: presto parleremo con Osvaldo

Presentazione ufficiale del Boca Juniors dei sei acquisti per il prossimo torneo nazionale che sarà a girone unico di sola andata con 30 partite, innovazione introdotta questa’anno per la prima volta e fortemente voluta dal defunto presidente federale Julio Grondona. Ed il numero uno Xeneizes Daniel Angelici ha voluto esporre la situazione che riguarda la possibile trattativa per avere in squadra Daniel Osvaldo: “Vediamo se può sistemare  la sua situazione personale e con il suo club potremmo parlare già lunedì. Ed ha voluto chiarire che “comincia la contrattazione che consisterà in un adattamento del giocatore al mercato argentino ed il club dovrà fare uno sforzo”.

 

 

Tino Costa si presenta: voglio portare il Genoa in alto

Per Tino Costa30 anni domani (auguri!) è arrivato prima l’esordio con la maglia del Genoa rispetto alla conferenza stampa di presentazione ed oggi il neo acquisto argentino del Grifone si è presentato ufficialmente alla stampa ed ai tifosi, carico per la nuova avventura nella Serie A italiana. El Canon, questo il soprannome del centrocampista rossoblù, si è così espresso davanti ai media: “Sono molto contento di essere qui e dell’ottimo rapporto che già ho con i miei compagni di squadra e con tutti i tifosi rossoblù. Spero di riuscire ad adattarmi presto al campionato italiano, che è un torneo del tutto nuovo per me. Voglio che il Genoa possa essere sempre più in alto in classifica. Sono argentino e quindi sudamericano, ma la mia formazione calcistica è europea. Ho scelto il numero 20 perché in Francia mi ha portato molta fortuna, spero che possa essere lo stesso anche qui in Italia. Nazionale? Ci penso, ma sono tranquillo. Se sarò convocato nuovamente vorrà dire che avrò fatto molto bene con la mia squadra, che è la cosa più l’importante”.

E’ arrivata l’ora Llorente: la Juve parla spagnolo in attacco

Marcato stretto dalla dirigenza bianconera per circa un anno, l’attaccante dell’Atletico Bilbao e riserva in nazionale iberica, Fernando Llorente è arrivato alla Juventus a parametro zero , andando così a formare una possibile coppia d’attacco con l’altro attaccante di lingua spagnola, quel Carlos Tevez a lungo vanamente corteggiato dal Milan.

Sbarcato in mattinata per le visite mediche di rito , l’ex idolo del St Mames ha detto via Twitter ai suoi nuovi tifosi: “Aspettando per prendere l’aereo a Torino. Oggi è la mia presentazione come nuovo Giocatore della Juventus. Sono molto contento.Un abbraccio”. In realtà il giocatore verrà presentato alla stampa solo nel pomeriggio di domani

Presentazione Destro: “La Roma mi ha convinto per il progetto”

Tanto atteso e desiderato dalla piazza giallorossa, oggi è il giorno di Mattia Destro alla Roma, da due giorni si allena (prima solo e da stamattina in gruppo) con i nuovi compagni. Alle 12:30 si è svolta la presentazione del gioiellino classe ’91. “E’ stato un mese delicato per la mia carriera, ho cercato di scegliere la soluzione migliore – spiega l’ex Genoa e Siena -. La Roma mi ha convinto per il progetto“. Nessuna paura per la concorrenza all’attacco con Zeman che dovrà scegliere il tridente tra lui, Totti, Osvaldo, Lamela, Bojan e Nico Lopez: “Non mi accontento di nulla. Darò il massimo, poi sarà il mister a decidere. Ci sono giocatori importanti, sarà bello confrontarsi con loro“. Quando non si sapeva ancora con certezza se arrivasse o no era stato ben sponsorizzato dal capitano Francesco Totti: “Per un giovane, avere accanto un giocatore come Totti è eccezionale. E’ un calciatore fantastico, mette i compagni nella condizione di fare il massimo: non poteva andare meglio