Portieri: Top Ten delle prodezze dei numeri 1

higuita

Spesso si dice che avere un buon portiere può contribuire ad avere qualche punto in più in classifica, magari determinante per la vittoria di un campionato od un piazzamento valido per l’Europa o magari più semplicemente per il raggiungimento dell’ambita salvezza. Ecco la Top Ten delle prodezze degli estremi difensori: quando essere il numero 1 vuol dire spettacolo.

 

https://www.youtube.com/watch?v=H_sFtcIMuR0

De Sanctis: addio alla nazionale

Compie 36 anni e dice addio al gruppo azzurro, così Morgan De Sanctis ha voluto salutare l’Italia: «Lascio la Nazionale, meglio fare spazio al nuovo che avanza». Ieri sera ai microfoni di RaiSport al termine del successo per 2-0 contro Malta: «Ieri ho parlato con Prandelli, stamattina l’ho comunicato alla squadra. Lascio un gruppo straordinario che ci regalerà grandi soddisfazioni. Ora voglio concentrarmi solo sul Napoli», ha detto De Sanctis. «E poi ho parlato con Buffon, mi ha detto che voleva giocare altri dieci anni, quindi non avrei avuto mai spazio… Scherzi a parte, dietro Gigi ci sono Sirigu e Marchetti, portieri fortissimi e bravi ragazzi. Siamo in buone mani sotto tutti i punti di vista. Balotelli? Sta maturando anche nei comportamenti. E’ un grande campione», ha concluso il portiere.