La FIFA adesso pensa ad una squalifica per Mourinho

Dopo la smentita ufficiale delle possibili alterazioni avvenute per la scelta del miglior allenatore dell’anno solare 2012, con la pubblicazione da parte del massimo organismo del  calcio mondiale del tabulato del voto effettuato dal macedone Goran Pandev che aveva detto di aver visto il suo voto alterato, il responsabile della Commissione di Sportività FIFA, Bryan Jimenez ha dichiarato in mattinata: “Mourinho ha parlato di possibili alterazioni nelle votazioni, queste parole sono state da irresponsabile . Analizzeremo le sue parole, quindi agiremo di conseguenza per vedere quali azioni intraprendere per tutelare l’immagine della FIFA. Se Mourinho ha detto davvero quelle parole, prenderemo provvedimenti “.

La FIFA: Pandev ha mentito, ecco come ha votato

La FIFA ha reso pubblico in mattinata il documento che dimostra che lo scorso 9 novembre ha ricevuto dalla Federazione macedone con i voti del tecnico della nazionale Cedomir Janevski, e appunto del suo capitano Goran Pandev, per la scelta del miglior allenatore della stagione 2012.
Questo documento, firmato da entrambi, dimostra che il voto fu attribuito al tecnico spagnolo Vicente del Bosque e che nessuno dei due ha attribuito nemmeno un punto a José Mourinho.

Pandev aveva infatti alimentato negli ultimi giorni la teoria del tecnico madridista che la elezione che aveva visto vincitore Del Bosque fosse stata manipolata, garantendo di aver  indicato l’allenatore portoghese come il migliore e che poi il voto era stato assegnato a Del Bosque
Tuttavia il documento della FIFA spegne definitivamente ogni possibile teoria del complotto e mostra che Pandev mise sul podio in ordine Del Bosque, Roberto Mancini e Jurgen Klopp mentre l’allenatore macedone scelse la terna Del Bosque,  Pep Guardiola e Joachim Löw.

Viktoria Plzen – Napoli: le probabili formazioni

Seguito da 400 tifosi che sperano ancora di vedere i colori azzurri ribaltare il terribile 0-3 casalingo, il Napoli va in Repubblica Ceca senza Hamsik influenzato.

Viktoria Plzen (4-2-3-1): Kozacik; Reznik, Cisovsky, Prochazka, Limbersky; Darida, Horvath; Rajtoral, Kolar, Kovarik; Bakos.
Napoli (4-3-1-2): De Sanctis; Maggio, Gamberini, Rolando, Zuniga; Donadel, Behrami, Dzemaili; El Kaddouri; Pandev, Calaiò.

Supercoppa: Napoli stangato, 2 giornate a Pandev e Dossena. Presenta ricorso

Costa caro alla società partenopea la finale di Supercoppa persa sabato scorso a Pechino contro la Juventus per 4-2 dopo una serie di decisioni arbitrali avverse.

Il giudice sportivo ha infatti squalificato per 2 giornate Goran Pandev e Andrea Dossena. Un turno di stop anche per Juan Camillo Zuniga e per mister Mazzarri.

I legali del Napoli hanno già fatto sapere di voler presentare ricorso per le decisioni del giudice sportivo ritenute eccessive.

Per il momento non sono state prese decisioni, pecuniarie, relativamente alla mancata partecipazione della squadra alla premiazione. Una decisione che ha fatto molto discutere e che rischia di tramutarsi in una multa molto salata per la squadra del presidente De Laurentiis.

Amichevoli: Napoli – Bordeaux 2 a 0, Pandev e Maggio in gol (VIDEO DEI GOL)

Quinti uscita precampionato per il Napoli di Mazzarri che tra poco più di una settimana sfiderà la Juventus a Pechino per la Supercoppa Italiana. Gli azzurri rispondono presente vincendo anche questa amichevole con un secco 2 a 0 contro i francesi del Bordeaux. In gol Pandev e Maggio, da sottolineare le prove di Fernandez in difesa e di Vargas all’attacco. Ecco gli highlights del match:

http://www.youtube.com/watch?v=lQjEy8o5rIs

La Juve in testa al campionato. Lazio, colpo champions

bonucci

Giornata da incorniciare per i tifosi bianconeri.
La Juventus sorpassa il Milan in classifica  e quando mancano solo 7 giornate alla fine del campionato sale a +1 sui rossoneri, con il vantaggio negli scontri diretti. Perentorio il 2-0 con cui la squadra di Antonio Conte si è imposta a Palermo. Autori delle reti bianconere il tanto criticato Bonucci, “chiacchierato” nell’ultima settimana in merito allo scandalo scommesse ed il “guaglione” Quagliarella.

Nell’altro posticipo serale la Lazio ha avuto la meglio contro il Napoli per 3-1. La squadra laziale conferma il proprio terzo posto in classifica che vale l’accesso alla massima competizione continentale. Match che ha visto goal di classe come la rovesciata di Mauri ed il colpo di tacco di Lavezzi che ha smarcato l’ex di giornata Pandev per il momentaneo 1-1.