Castan: necessario l’intervento neuro-chirurgico

Leandro Castan, giocatore della Roma e fermo ai box dalla gara contro l’Empoli, dovrà subire un intervento alla testa, causa la rimozione di un edema. La società giallorossa ha voluto rendere noto con un comunicato la situazione clinica del calciatore, che non rischia la vita, come hanno tenuto a precisare i sanitari romanisti.

“Il calciatore Leandro Castan dopo la gara Empoli-Roma ha accusato una sindrome vertiginosa acuta. Gli esami cui il giocatore è stato sottoposto nei giorni successivi hanno rivelato la presenza di una alterazione congenita vascolare nel peduncolo cerebellare medio posteriore sinistro, conosciuto con il nome di cavernoma. All’interno di tale cavernoma si è verificato un piccolo edema e di conseguenza un rigonfiamento transitorio che ha causato i sintomi avvertiti dal calciatore e che si sono risolti completamente nel giro di alcuni giorni. Sebbene il cavernoma non rappresenti una minaccia per la vita del calciatore, che è attualmente in perfette condizioni fisiche, rimane il rischio di un nuovo episodio. Al termine dell’iter diagnostico, in accordo con lo staff medico e la società, il calciatore risolverà definitivamente il problema sottoponendosi, nei primi giorni di dicembre, ad intervento neurochirurgico al fine di poter riprendere regolarmente l’attività sportiva agonistica”.

Milan: operato Silvestre, out per un mese

Il Milan comunica ufficialmente che il giocatore argentino Matias Silvestre è stato sottoposto in giornata a un a intervento chirurgico di meniscectomia parziale in artroscopia al ginocchio destro. Si prospetta uno stop di un mese.

A questo punto la difesa rossonera di Allegri perde così un altro pezzo dopo gli infortuni di Bonera, Abate e De Sciglio.

Guaio Roma: si ferma Destro, menisco da operare

Il sito ufficiale della società giallorossa ha riportato il bollettino medico, che non lasciano alcuna speranza per domenica e per almeno un mese il giovane attaccante dell’Under 21 sarà lontano dai campi.

“Mattia Destro, durante la semifinale di andata di Tim Cup contro l’Inter, ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia destra e al ginocchio sinistro.
I primi esami effettuati nella giornata di ieri hanno richiesto ulteriori accertamenti clinici e strumentali che hanno evidenziato una lesione del menisco esterno del suddetto ginocchio, per la quale è necessario un intervento chirurgico artroscopico che sarà effettuato nei prossimi giorni a Roma dal professor Cerulli”.