Fulvio Pea vs Gasbarroni: lite in sala stampa in ricordo dei bei tempi di Monza

fulvio pea

Lega Pro, mese di febbraio: quando gli scontri sul campo diventano fondamentali in chiave salvezza e per la matricola Giana Erminio, piccolo club di Gorgonzola, la vittoria per 2-1 sul Monza vale tre punti nel derby lombardo. ma poi in sala stampa,invece di raffreddarsi, gli animi si scaldano ancora di più

Gasbarroni, ex talento degli anni Novanta proveniente dal settore giovanile della Juventus e mai sbocciato completamente a causa anche di alcuni infortuni, discute animatamente con il suo ex tecnico (fino a gennaio) del Monza, Fulvio Pea….

Talenti scomparsi: che fine hanno fatto? – quinta parte – (video)

Dalle parti di Milanello si sussurrava: “Forse abbiamo trovato il nuovo Baresi“.

Paragone pesantissimo: di fatto, non ha retto all’inclemenza spietata dello scorrere dei calendari; Alberto Comazzi, giovane di belle speranze classe 1979, riesce ad esordire con la maglia del Milan a 18 anni, ma mette insieme soltanto 2 presenze. Inizia per lui il solito iter in giro per lo Stivale: Como in Serie C1, Monza in B, Lazio ancora in A ma senza mai esordire, poi Verona.

E’ nella città scaligera che vive la sua fase migliore in carriera: complessivamente 6 stagioni all’ombra dell’Arena (dal 2002 al 2007 e poi 2009/20010) in cui colleziona 193 presenze impreziosite da 3 marcature.

In mezzo, un’annata da protagonista all’Ancona.

Infine milita nello Spezia e, per poche settimane, valica i confini nazionali per tentare l’avventura allo Swindon Town (Football League Two).

Da questa stagione non se ne ha più traccia, nebbia totale: sapete aiutarci?

 

Talenti scomparsi: che fine hanno fatto? – quarta parte – (video)

Lui non ha mai calcato il palcoscenico della Serie A, tuttavia gran parte degli appassionati delle categorie minori lo riconoscera’: Simone Puleo ha infatti passato quasi l’intera carriera nella perenne altalena tra Serie B e Serie C (oggi Lega Pro). Ma soprattutto ha vissuto una intensa storia d’amore, mai finita: quella con l’Avellino.

Difensore centrale classe 1979, Puleo cresce calcisticamente nelle giovanili del Milan, per poi essere spedito a “farsi le ossa” prima alla Solbiatese (1996/1998) e successivamente al Foggia (1998/2000).

Ecco quindi il passaggio all’Avellino: 6 stagioni in cui si guadagna fascia di capitano e rispetto della tifoseria, che mai lo dimentica e ne accoglie con gioia il ritorno, dopo le brevi parentesi di Crotone (un semestre nel 2006) e Monza (2007/2009).

Sapete dirci attualmente come se la passa il buon Simone?

 

Pazzagli a Monza: in bocca al lupo ricordando il padre Andrea

Figlio dell’indimenticato Andrea Pazzagli, portiere che difese la porta del Milan conseguendo successi importanti, Edoardo, dopo aver svolto la preparazione estiva con la società rossonera, è passato ufficialmente al Monza . Negli ultimi 7 anni il ragazzo classe ’89 ha cambiato diverse squadre, ma soltanto nel Prato ha avuto maggior spazio con ben 39 presenze in due anni.

Calcioscommesse: è l’ora degli sconti. Penalizzazioni ridotte a Pescara, Novara e Reggina

E’ ora degli sconti. Anche per quanto riguarda il calcioscommesse.

La Corte di Giustizia Federale ha accolto parte dei ricorsi contro le sentenze di primo grado relative al filone di Cremona sul calcioscommesse.

Al Pescara è stata annullata la penalizzazione di 2 punti, convertita in un’ammenda di 30.000 euro.

In serie B ridotte anche le penalizzazioni del Novara (da -4 a -3 punti), AlbinoLeffe (da -15 a -9) e Reggina (da -4 a -3). Sconto anche per il Monza (da -5 a -4).