Morrison: il talento per la Lazio del futuro prossimo venturo

Nel giorno di Torino – Lazio, match fondamentale per i biancazzurri in lotta per il terzo posto (o anche il 2°?), sbarca nella capitale il talento inglese Ravel Morrison, acquistato dalla dirigenza laziale per la prossima stagione. Morrison aveva rescisso il contratto con il West Ham nelle scorse settimane, legandosi alla Lazio a partire dalla prossima stagione. Si allenerà regolarmente a Formello con la prima squadra, ma non potrà scendere in campo in partite ufficiali.

 

Lazio si riveste con lo stile anni 80: l’Aquila torna sulla maglia

Torna la maglia del -9: così è stata subito ribattezzata la nuova casacca che la Lazio indosserà per tutto il girone di ritorno, a partire dalla gara casalinga di sabato sera all’Olimpico contro il Milan. La maglia nacque da un’idea di Gian Chiarion Casoni, che fu per tanti anni dirigente e poi presidente stesso del club biancoceleste negli anni Ottanta.

Con un comunicato ufficiale apparso sul sito, Lazio e Macron vogliono così celebrare i 115 anni di vita del club. L’ultimo match in cui i laziali scesero in campo con questa divisa fu lo spareggio salvezza a Napoli il 5 luglio 1987 contro il Campobasso, quando un goal di Poli diede la vittoria e la permanenza in Serie B al club allenato da Eugenio Fascetti. In quel torneo la Lazio era partita con una penalizzazione di ben nove punti in seguito allo scandalo del calcioscommesse della stagione precedente.

Roma – Lazio: i precedenti in casa dei giallorossi

Arriva il derby della capitale, domenica pomeriggio all’Olimpico. Roma – Lazio si disputerà in casa dei giallorossi per la 71-esima volta: nei precedenti 70 incontri il duello vede “prevalere” i pareggi, avvenuti ben in 31 occasioni mentre le vittorie romaniste sono 26 contro la metà, 13 , di quelle laziali. Il totale delle reti vede sempre prevalere i giallorossi con un bilancio di 87 contro 57. La distribuzione delle segnature fra primo e secondo tempo è di 36-51 per la Roma e di 24-33 per la Lazio.

Ultima vittoria Roma : 2013-14 4° turno Roma – Lazio 2-0 Balzaretti, Ljajic                           Ultimo pareggio         : 2012-13 31° turno Roma – Lazio 1-1 Hernanes (L) , Totti (R)         Ultima vittoria Lazio  : 2011-12  26° turno Roma – Lazio 1-2 Hernanes (L), Borini (R), Mauri (L)

Lazio: nuova maglia per il girone di ritorno

Nuova maglia per la Lazio per l’inizio del girone di ritorno. In ricordo della mitica rimonta che i biancocelesti effettuarono in Serie B nella stagione 1986/87, salvandosi agli spareggi di giugno nonostante la penalizzazione inflitta in partenza per lo scandalo calcioscommesse, gli uomini di Pioli indosseranno la maglietta con l’aquila impressa. Il primo match dovrebbe appunto essere quello del 25 gennaio contro il Milan, in quanto dalla società capitolina non è ancora giunta l’ufficializzazione e la notizia è trapelata solo attraverso i canali social.

Quando Mancini segnò contro la sua Inter

Stagione 1998/99 Inter – Lazio arrivò al quinto turno di andata. Pochi mesi prima a Parigi, in una notte di maggio, i nerazzurri avevano trionfato sui biancocelesti nella finale di Coppa Uefa per 3-0 e nella notte di san Siro i laziali si presero una sonante rivincita. Nel tabellino dei marcatori anche un certo Roberto Mancini, che nella stagione seguente riuscì a vincere lo scudetto nella città capitolina.

San Siro, 18 ottobre 1998                                                                                                       

INTER: Pagliuca, Silvestre, Bergomi, Colonnese, Moriero (54′ Ventola), Winter, Dabo (64′ Zé Elias), Simeone, Zanetti, Djorkaeff, Zamorano. A disp. Mazzantini, Paulo Sousa, Galante, Pirlo, Cauet. All. Simoni.
LAZIO: Marchegiani, Pancaro, Fernando Couto (68′ G.Lopez), Mihajlovic, Favalli, Sergio Conceicao, Venturin, Almeyda, Nedved, Salas (15′ Gottardi), R.Mancini (48′ Baronio). A disp. Ballotta, Baronio, Iannuzzi, Lombardi, Marcolin. All. Spinosi – DT Eriksson.
Arbitro: Boggi (Salerno).
Marcatori: 1′ Salas, 22′ Winter, 36′ Sergio Conceicao, 40′ R.Mancini, 53′ Sergio Conceicao, 74′ Nedved, 77′ Ventola, 96′ Ventola.

Il piccolo Totti vince il suo primo derby!

Primo derby per il piccolo Christian Totti, figlio primogenito di papà Francesco e subito in rete. Con la maglia della Roma, in un campo sette contro sette utilizzato nella categoria Pulcini, Christian è andato a segno con la maglia numero 9 e la fascia di capitano al braccio. Presente sugli spalti mamma Ilary, il piccolo nel match che vede disputarsi con la regola di tre tempi da 15 minuti ciascuno, ha siglato la rete nella prima frazione di gioco. Risultato poi complessivamente che ha sorriso ai giallorossi per 3-1 dato che non si sommano le reti totali come i “grandi”, ma si assegnano i punti, uno per chi vince un tempo, uno a testa in caso di parità.

Campedelli: per Drogba al Chievo era quasi fatta

Intervista concessa in esclusiva alla Gazzetta dello Sport da parte del presidente del Chievo Campedelli, nella quale ha rivelato uno scoop incredibile di mercato che sarebbe potuto avverarsi tanti anni fa, se non fosse stato per un passo indietro fatto dai dirigenti biancocelesti: “Drogba? Con tre miliardi di lire era nostro, poi la Lazio, che doveva comprare Eriberto e Manfredini, s’è tirata indietro”.

Torna la Coppa Italia: il programma

Con il mese di dicembre si chiude la prima fase del trofeo italiano, che vede scendere in campo le squadre per il quarto turno, i sedicesimi di finale. Tutte le sfide verranno trasmesse in diretta su canali Rai. Di seguito il programma dettagliato.

OGGI

Lazio-Varese (ore 16)                                                                                                     Sassuolo-Pescara (ore 18)                                                                                             Verona-Perugia (ore 21)

MERCOLEDI’:

Atalanta-Avellino (ore 15)
Empoli-Genoa (ore 18)
Udinese-Cesena (ore 21)

GIOVEDI’:
Cagliari-Modena (ore 18)
Sampdoria-Brescia (ore 21)