Real Madrid miglior team 2014

Dopo il Pallone d’Oro assegnato a Cristiano Ronaldo, il Real Madrid si aggiudica il titolo virtuale di miglior club al mondo dell’anno solare 2014. La classifica stilata dall’Iffhs vede i blancos, guidati dall’italiano Carlo Ancelotti, trionfare davanti ai tedeschi del Bayern, i cugini dell’Atletlico mentre il Barcellona finisce giù dal podio al quarto posto. Prima delle italiane la Juventus, in sesta posizione e precede il Napoli.

LA TOP TEN – Questa la top-ten dei primi dieci club al mondo secondo la classifica dell’Iffhs:
1) Real Madrid (Spagna) 381,00
2) Bayern Monaco (Germania) 276,00
3) Atletico Madrid (Spagna) 267,00
4) Barcellona (Spagna) 251,00
5) Atletico Nacional (Colombia) 247,00
6) Juventus (Italia) 245,00
7) Napoli (Italia) 233,00
8) Arsenal (Inghilterra) 233,00
9) River Plate (Argentina) 228,00
10) Salisburgo (Austria) 228,00

Miglior arbitro del XXI secolo è Merk, Collina solo ottavo

L’IFFHS questa volta ha stilato la classifica per il miglior arbitro del secolo in corso. Sono dunque stati presi in considerazione gli anni che vanno dal 2001 al 2012 ed in questa graduatoria ha primeggiato il tedesco Merk con 135 punti, seguito dall’uruguaiano Jorge Luis Larrionda (108) e il colombiano Oscar Julian Ruiz (104).

Nella top ten anche il belga Frank De Bleeckere e l’inglese Howard Melton Webb, quarti con 98 punti, quindi lo svizzero Massimo Busacca e lo slovacco Lubos Michel con 96, poi all’ottavo posto Pierluigi Collina (94), eletto per sei volte miglior arbitro del mondo dalla Iffhs, quindi il connazionale Roberto Rosetti (91) e il danese Kim Milton Nielsen (84). Vi sono altri 5 italiani: Nicola Rizzoli, 28esimo con 33 punti, Stefano Braschi, 49esimo con 11; appaiati al 60esimo posto Massimo De Santis, Stefano Farina e Gianluca Paparesta con 7 punti.

I catalani del Barcellona sempre miglior squadra al mondo

Come da tradizione, l’Istituto mondiale di storia e statistica del calcio (Iffhs), ha redatto la classifica delle migliori squadre al mondo. Si conferma in testa il Barcellona mentre salgono in seconda posizione gli spagnoli dell’Atletico di Madrid, vincitori di Europa League e Supercoppa Europea. In merito alle italiane, la prima è al 18° posto, ovvero l’Inter mentre perde terreno il Napoli (da 16a a 22a), in recupero la Juventus (da 34a a 26a), male il Milan (da 21a a 31a). Nella Top 100 figurano anche Lazio (35a, +3) e Udinese (51a, -6).

Ecco di seguito la classifica fino alla ventesima posizione

 

1. (1.) FC Barcelona España/4 349,0
2. (5.) Club Atlético de Madrid España/4 290,0
3. (2.) CD Universidad de Chile Santiago Chile/3 289,5
4. (3.) CA Boca Juniors Buenos Aires Argentina/4 276,0
5. (4.) Real Madrid CF España/4 271,0
6. (6.) Chelsea FC London England/4 256,0
7. (7.) FC Bayern München Deutschland/4 253,0
8. (7.) SC Corinthians Paulista São Paulo Brasil/4 238,0
9. (9.) Athletic Club de Bilbao España/4 222,0
10. (12.) FC Twente Enschede Nederland/3 216,0
11. (11.) Club Libertad Asunción Paraguay/3 215,5
12. (15.) Fluminense FC Rio de Janeiro Brasil/4 214,0
13. (14.) FC Basel Schweiz/3 213,0
14. (21.) Valencia CF España/4 210,0
15. (13.) Santos FC Brasil/4 209,0
16. (21.) Hannoverscher SV 1896 Deutschland/4 206,0 (18.) PSV Eindhoven Nederland/3 206,0

18. (28.) FC Internazionale Milano Italia/4 205,0 (10.) CA Vélez Sarsfield Argentina/4 205,0 20. (30.) Olympique Lyonnais France/4 203,0

I marziani sono i piu’ forti del XXI secolo


Il Barcellona e’ il miglior club del Mondo del XXI secolo. A decretarlo e’ l’Istituto Mondiale di Storia e Statistica del calcio Iffhs, che ieri aveva stilato la classifica dei migliori club europei del 21esimo secolo, dove primeggiava sempre la squadra blaugrana.

Dietro al Barca ci sono Manchester United, ,Real Madrid e Inter, al quinto posto e prima delle italiane. Nella top ten spiccano inoltre il Bayern Monaco, il Liverpool, il Milan, il Chelsea e il Boca Juniors.

Appena fuori le prima dieci c’e’ la Roma, undicesima. Per quanto riguarda le altre squadre italiane nella top 100, la Juventus e’ al 16esimo posto, la Lazio al 40esimo, all’81esimo l’Udinese all’83esimo il Parma.

Nelle prime 100 posizioni ci sono squadre di 32 Paesi: 69 societa’ europee, 26 sudamericane, tre della zona della Concacaf e due africane. I seguenti paesi contano sulla maggiore rappresentanza nella ‘top 100’ mondiale: Brasile (10), Spagna (7), Inghilterra (7), Italia (7), Germania (7), Francia (7), Argentina (6), Olanda (5).