Sbagliare a porta vuota

L’amichevole Olanda – Messico è terminata con una vittoria per i centroamericani per 3-2, mettendo ancora più in difficoltà il neo tecnico degli orange Gus Hiddink. Ma a non facilitare le cose ci si mette anche il centravanti ben noto alle cronache italiane Huntelaar che da due passi, a rete sguarnita fallisce una delle più facili palle – goal.

La Fiorentina mette gli occhi su Huntelaar

L’onta subita nel caso estivo firmato Berbatov non è ancora stata lavata via, nemmeno dal brillante avvio di campionato. Così l’orgoglio viola punta ancora lo sguardo all’estero.

E’ La Nazione ad anticipare quale potrebbe essere la mossa principale   della Fiorentina nel prossimo mercato invernale: Pradè ci sta perdendo il sonno e lavora alacremente per portare in maglia gigliata  Klaas-Jan Huntelaar, attaccante olandese in scadenza con lo Schalke 04. In effetti lo stesso Pradè ci aveva fatto un pensierino in estate, prima di trovarsi irretito dal mistero bulgaro.

Ad oggi trapela che i contatti con il club tedesco sono interrotti, ma non in maniera netta; lo stallo è dovuto al tentennamento dei dirigenti biancoblu, che vogliono valutare con attenzione le possibili offerte per la punta orange.

Dopo il flop dell’esperienza italiana con il Milan, Huntelaar si è riscattato  in Bundesliga, collezionando dal 2010 63 presenze e 40 reti. Il club toscano, che nell’ultima sessione di mercato ha tentato di tappare le falle dell’attacco con il redivivo Luca Toni (comunque insufficiente per dare quella prolificità tanto agognata da Montella), farebbe il classico “tredici” riuscendo ad ingaggiare il 29enne dei Paesi Bassi.