Europa League: ancora Turchia per la Juventus

Europa League – 16esimi di finale (andata 20 febbraio, ritorno 27 febbraio)

1. Dnipro Dnipropetrovsk (Ucraina) – Tottenham (Inghilterra)
2. Betis (Spagna) – Rubin Kazan (Russia)
3. Swansea (Inghilterra) – Napoli (Italia)
4. Juventus (Italia) – Trabzonspor (Turchia)
5. Maribor (Slovenia) – Siviglia (Spagna)
6. Viktoria Plzen (Repubblica Ceca) – Shakhtar Donetsk (Ucraina)
7. Chornomorets Odesa (Ucraina) – Lione (Francia)
8. Lazio (Italia) – Ludogorets Razgrad (Bulgaria)
9. Esbjerg (Dainmarca) – Fiorentina (Italia)
10. Ajax (Olanda) – Salisburgo (Austria)
11. Maccabi Tel Aviv (Israele) – Basilea (Svizzera)
12. Porto (Portogallo) – Eintracht Francoforte (Germania)
13. Anzhi Makhachkala (Russia) – Genk (Belgio)
14. Dinamo Kiev (Ucraina) – Valencia (Spagna)
15. Paok Salonicco (Grecia) – Benfica (Portogallo)
16. Slovan Liberec (Repubblica Ceca) – AZ Alkmaar (Olanda).

Ottavi di finale (andata 13 marzo, ritorno 20 marzo):

16. Slovan Liberec (Repubblica Ceca) – AZ Alkmaar (Olanda) vs 13. Anzhi Makhachkala (Russia) – Genk (Belgio)

8. Lazio (Italia) – Ludogorets Razgrad (Bulgaria) vs 14. Dinamo Kiev (Ucraina) – Valencia (Spagna)

12. Porto (Portogallo) – Eintracht Francoforte (Germania) vs 3. Swansea (Inghilterra) – Napoli (Italia)

7. Chornomorets Odesa (Ucraina) – Lione (Francia) vs 6. Viktoria Plzen (Repubblica Ceca) – Shakhtar Donetsk (Ucraina)

5. Maribor (Slovenia) – Siviglia (Spagna) vs 2. Betis (Spagna) – Rubin Kazan (Russia)

1. Dnipro Dnipropetrovsk (Ucraina) – Tottenham (Inghilterra) – 15. Paok Salonicco (Grecia) – Benfica (Portogallo)

11. Maccabi Tel Aviv (Israele) – Basilea (Svizzera) vs 10. Ajax (Olanda) – Salisburgo (Austria)

4. Juventus (Italia) – Trabzonspor (Turchia) vs 9. Esbjerg (Dainmarca) – Fiorentina (Italia).

Mazzarri vuole provarci: onorare l’impegno

Conferenza stampa per Mazzarri alla vigilia della sfida di Europa League contro il Viktoria Plzen; difficile ribaltare il risultato ma per il tecnico del Napoli occorre comunque dare il massimo: “Si onorano tutti gli impegni all’andata abbiamo fatto un danno e domani dobbiamo ribaltare il risultato. Ho convocato tutti i ragazzi perché ci teniamo ad onorare l’impegno. L’abbiamo sempre fatto e vogliamo farlo anche domani. Ho detto alla squadra che dovrà dare il massimo per 95 minuti. Quando giochiamo da Napoli siamo capaci di esprimerci bene ed ottenere qualsiasi risultato”.

All’andata non siamo stati bravi ma c’è da fare anche i complimenti al Viktoria perché è un’ottima squadra. Ho grande stima e rispetto per loro, corrono molto, hanno tecnica e fisicità ed un bravissimo allenatore. Complimenti alla loro organizzazione, ma noi possiamo cercare di sovvertire l’andata. Sarò pienamente soddisfatto se domani usciremo dal campo cogliendo una straordinaria impresa”.