Il ct Deschamps: usiamo la fantasia per battere l’Ucraina

Sconfitta per 2-0 in Ucraina venerdì scorso, la Francia guidata dall’ex juventino Didier Deschamps dovrà compiere una grande prestazioni per ribaltare il punteggio e staccare il biglietto per il Brasile. Ma lo stesso ct francese individua le chiavi di volta nella genialità dei giocatori: “Dobbiamo fare una grande prestazione e qualificarci. Per ribaltare questa situazione serviranno indubbiamente estro e fantasia. Siamo stati sorpresi da una squadra che ha giocato al massimo delle proprie potenzialità mentre noi abbiamo giocato in modo mediocre. Siamo ora totalmente concentrati sulla gara di ritorno”.

In merito alle statistiche, negli incontri casalinghi contro l’ex repubblica sovietica, i “galletti” vantano un bilancio di due vittorie, per 1-0 (2004) e 2-0 (2007) ed un pareggio a reti bianche nel 1999, anno del primo confronto assoluto fra le due nazionali.

Convocazioni Francia: prima assoluta per Pogba

E’ arrivato il giorno della prima convocazione in nazionale per il giovane centrocampista della Juventus Pogba. Didier Deschamps tecnico dei transalpini ha infatti annunciato i convocati per le gare contro Georgia e Spagna, in programma il 22 e 26 marzo allo Stade de France e valide per le qualificazioni ai Mondiali 2014.

Portieri: Mickaël Landreau (SC Bastia), Hugo Lloris (Tottenham), Steve Mandanda (Olympique Marsiglia)

Difensori: Gaël Clichy (Manchester City), Mathieu Debuchy (Newcatle), Patrice Evra (Manchester United), Christophe Jallet (Paris-SG), Laurent Koscielny (Arsenal), Mamadou Sakho (Paris-SG), Raphaël Varane (Real Madrid), Mapou Yanga-Mbiwa (Newcastle)

Centrocampisti: Yohan Cabaye (Newcastle), Maxime Gonalons (Lyon), Blaise Matuidi (Paris-SG), Dimitri Payet (Lille), Paul Pogba (Juventus), Moussa Sissoko (Newcastle), Mathieu Valbuena (Marsiglia)

Attaccanti: Karim Benzema (Real Madrid), Olivier Giroud (Arsenal), Bafétimbi Gomis (Lione), Jérémy Ménez (Paris-SG), Franck Ribéry (Bayern Monaco), Loïc Rémy (Queens Park Rangers)

I convocati della Francia per l’amichevole con la Germania

Didier Deschamps ha comunicato l’elenco dei 23 giocatori che prenderanno parte all’amichevole con la Germania in programma il prossimo 6 febbraio a Parigi. Varane, eroe ieri sera al Bernabeu grazie alla  rete del pareggio nel Clasico, esordisce nella nazionale maggiore.

PORTIERI: Lloris (Tottenham), Mandanda (Marsiglia), Landreau (Bastia)

DIFENSORI: Clichy (Manchester City), Evra (Manchester United), Debuchy (Newcastle), Sakho (Paris Saint-Germain), Rami (Valencia), Koscielny (Arsenal), Varane (Real Madrid), Sagna (Arsenal)

CENTROCAMPISTI: Cabaye (Newcastle), Gonalons (Lione), Matuidi (Paris Saint-Germain), Valbuena (Marsiglia), Capoue (Tolosa), M. Sissoko (Newcastle)

ATTACCANTI: Alessandrini (Rennes), Giroud (Arsenal), Gomis (Lione), Ménez (Paris Saint-Germain), Ribéry (Bayern Monaco), Benzema (Real Madrid)

Inter e’ come una finale, 70.000 per spingerti avanti

Il Meazza sarà una bolgia, contro il Marsiglia cuore e gambe per farcela e vincere

Gli uomini di Ranieri stasera alle 20.45 cercherannno un’altra impresa, ribaltare il risultato negativo dell’andata 
per passare ai quarti e raggiungere i cugini del Milan. A Sneijder è assegnato il ruolo di trascinare i suoi compagni oltre l’ostacolo dei francesi di Deschamps (ex-Juve) e far tornare la splendida Inter dei tempi di Mourinho di soli due anni fa.

I nerazzurri presentano in attacco il duo sudamericano Milito – Forlan, , che finora non ha dato grandi risultati in termini di goals mentre Pazzini sarà pronto ad entrare nel caso la rimonta diventi difficile mentre il guerriero Stankovic darà la carica alle spalle del centrocampo.

Venduti fino ad oggi 60.000 tagliandi, con le biglietterie che rimarranno aperte fino a stasera ci si attende uno stadio esaurito, pronto ad incitare la squadra di fronte ad un Marsiglia che finora in campionato sta faticando non poco.
Ma la storia insegna che l’Inter sa spesso complicarsi la vita. Stanotte la sentenza, dentro o fuori senza pietà.

Le probabili formazioni

Inter 
Julio Cesar
Maicon – Lucio – Samuel – Zanetti
Poli – Stankovic – Cambiasso – Sneijder
Milito – Forlan

Marsiglia
Mandanda
Azpilicueta – Diawara – N’Koulou – Morel
Diarra – Cheyrou – Amalfitano – Valbuena
A. Ayew – Remy