Keylor Navas firma autografi mentre gioca con nazionale Costarica

navas

Esemplare freddezza per il numero uno del Real Madrid e del Costarica Keylor Navas. Nel corso dell’amichevole contro il Sudafrica, l’estremo difensore è stato avvicinato nei pressi dalla sua porta da due ragazzini che avevano come unico intento quello di stare vicino al proprio beniamino. E Navas li accontenta senza problemi: un paio di autografi ed i due fans scappano dietro la porta, scavalcando in fretta i tabelloni pubblicitari senza che qualcuno della sicurezza intervenga, vista la non aggressività del gesto.

Costarica vuole il replay: non era calcio

La federcalcio di Costa Rica chiederà di rigiocare la gara delle qualificazione ai Mondiali 2014 contro gli USA visto le pessime condizioni in cui si è giocato. Il campo era  completamente innevato per la copiosa nevicata che si è abbattuta sul Colorado e il pallone faticava a rimbalzare. La Federazione del Costa Rica invierà quindi una protesta formale, chiedendo la sospensione dell’arbitro, il salvadoregno Johel Aguilar, e la ripetizione.