Ranking UEFA: ecco le nuove classifiche per club

COEFFICIENTI STAGIONALI PER CLUB 2012/2013

1. Borussia Dortmund 32.414
2. Bayern Monaco 31.414
3. Real Madrid 27.485
4. Barcellona 27.485
5. PSG 27.350
6. Juventus 25.883
7. Malaga 25.485
8. Benfica 25.250
9. Chelsea 25.142
10. Fenerbahce 25.040

COEFFICIENTI PER CLUB 2012/2013

1. Barcellona 157.547
2. Bayern Monaco 141.751
3. Real Madrid 134.547
4. Chelsea 132.449
5. Manchester United 130.449
6. Arsenal 113.449
7. Inter 105.829
8. Porto 104.733
9. Valencia 102.547
10. Benfica 99.733

I nuovi ranking Uefa dopo il mese di marzo

Classifica generale:

1 Barcellona 155.462
2.Bayern Monaco 136.465
3.Real Madrid 133.462
4.Manchester United 130.221
5.Chelsea 127.221
6.Arsenal 113.221
7.Inter 105.796
8.Porto 104.600
9.Valencia 102.462
10.Atlético de Madrid 99.462

Classifica stagione ’12-’13:

1.Borussia Dortmund 29.185
2.Real Madrid 26.400
3.Paris Saint-Germain 26.316
4.FC Bayern München 26.128
5.Juventus 25.850
6.FC Barcelona 25.400
7.Málaga CF 25.400
8.Galatasaray 23.880
9.FC Schalke 04 22.128
10.FC Porto 22.116

Il nuovo Papa è Argentino e tifa per il San Lorenzo

Il nuovo Papa è argentino, di Buenos Aires e già si conoscono le sue passioni calcistiche, tuttavia Bergoglio non è tifoso né del Boca Juniors né del River Plate, le due squadre più famose della capitale argentina: il Pontefice è infatti supporter del San Lorenzo de Almagro, club del quartiere popolare del Boedo.

Proprio la società con i colori rossoblù ha pubblicato prima su Facebook gli auguri ufficiali a Bergoglio per la sua elezione, corredata di una foto che ritrae il Pontefice con il gagliardetto della squadra durante una messa, e poi su Twitter ha pubblicato l’immagine della tessera di socio del club sottoscritta proprio da Bergoglio.

Curiose le origini del club che è da sempre legato all’ambiente clericale: infatti nei primi anni di storia i ragazzi del quartiere giocavano per strada sfidando altri sobborghi della capitale fino a che non divenne pericoloso farlo per strada non appena il traffico stradale si fece sempre  più intenso.  A quel punto il prete salesiano Lorenzo Massa si diede da fare per ospitare le partite nel cortile dell’oratorio della sua parrocchia in Calle México mentre i ragazzi si impegnarono a seguire la messa domenicale.

 

Dalla Spagna dicono: Kakà sarà libero gratis

Le ultime annate del brasiliano Kakà non sono certamente state memorabili. Finito al Real Madrid, dove era arrivato come il faro del centrocampo, è finito relegato ai margini della rosa e con Josè Mourinho la situazione è andata via via peggiorando.

L’ultima prestazione di domenica, dove è stato espulso a Pamplona dopo appena 18 minuti di gioco, hanno reso la cosa insostenibile per la dirigenza madrilena. Giungono così sentori dalla capitale spagnola che il club è disposto a concedere la lista gratis al calciatore durante il mercato di riparazione.

Il problema è però senza dubbio rappresentato dall’ingaggio, che è stimato in 12 milioni di euro a stagione, cifra che ben pochi clubs possono soddisfare. E quelli che sarebbero in grado di coprire interamente la cifra, non hanno al momento alcuna intenzione di sentir parlare del brasiliano.

 

 

 

Ranking UEFA : solo due quarti posti per l’Italia


Mentre per le competizioni per le clubs se ne riparlerà a settembre con l’avvio della nuova stagione , il Ranking UEFA per nazionali ha visto pubblicata l’ultima classifica prima che Euro 2012 possa produrre eventuali variazioni.L’Italia si presenta in entrambe le graduatorie, per aspirare a 4 squadre nella coppa delle grandi orecchie bisognerà realizzare ottimi risultati per almeno due anni, sperando in un contemporaneo crollo dei tedeschi, cosa allo stato attuale molto difficile da realizzarsi.

Di seguito la graduatoria attuale del Ranking UEFA per Nazioni:
1°  Inghilterra 84,41
2°  Spagna 84,19
3° Germania 75,19
4°  Italia 59,98
5°  Portogallo 55,35
6°  Francia 54,18
7°  Russia 47,83
8°  Olanda 45,52
9°  Ukraina 45,13
10°  Grecia 37,10

Di seguito, invece, Vi mostriamo il ranking UEFA con cui comincerà la prossima stagione continentale, ovvero al netto dei risultati che verranno scartati (relativi alla stagione 2007-08) all’inizio della prossima annata:
1°  Spagna 70,31
2°  Inghilterra 66,54
3° Germania 61,69
4°  Italia 49,73
5°  Portogallo 47,42
6°  Francia 47,25
7°  Olanda 40,52
8°  Ukraina 40,26
9°  Russia 36,59
10°  Grecia 29,60