Bologna: il presidente Guaraldi pronto a lasciare

Intervenuto a margine della conferenza di marketing intitolata “Il Bologna torna a scuola”, il presidente rossoblù Guaraldi ha rilasciato  alcune brevi dichiarazioni al giornalista della Gazzetta dello Sport, rendendosi pronto a passare la mano: «Stiamo lavorando al rinnovo di Kone, a breve dovremmo firmare. Per Laxalt avremo un premio di valorizzazione dall’Inter se il ragazzo giocherà almeno 10 partite. Quanto a me, sono salito al 51% ma forse non rifarei questa scalata. Se arriva un compratore serio, il Bologna si può vendere. La pista cinese? Ancora non conosciamo l’identità della controparte. Alzare l’asticella? lo dice Pioli, non io ma la stagione è lunga, diamo tempo al tempo».

Stadio per l’Inter? Si, ma non prima del 2017

Marco Fassone, direttore generale dell’Inter, è intervenuto a “Novanta Minuti Talk” con Enrico Varriale, trasmissione sportiva in onda sui canali tematici Rai.

Intervistato in merito alla questione – opportunità stadio per i colori nerazzurri, il dg ha lasciato aperto la porta, senza però voler dare illusioni al pubblico della società di Via Durini: “C’è la ferma volontà di costruirlo. Se la legge sugli stadi non dovesse andare avanti i tempi brevi, noi che stiamo comunque portando avanti tutte le premesse per procedere con lo stadio – location, permessi, etc -, non possiamo però ipotizzare che sia pronto prima del 2017, 2018″.