Sheffield fans cadono dagli spalti per raccogliere maglietta

fans

Vittoria nel derby di Championship per lo Sheffield Wednesday contro il Rotherham per 2-1 e la gioia è tanta per i tifosi ospiti, talmente elevata l’eccitazione che appena il centrocampista scozzese Barry Bannan si avvicina agli spalti per lanciare la maglia ai propri fans, qualcuno si sporge troppo dalla balustra e finisce in campo!

Reading, inno nuovo per risalire in Premier League

reading

Il Reading, squadra che milita nella Championship inglese, ha rivisto l’inno del club, optando per una versione molto light e “fresca”. L?opera musicale, dal titolo”We Are The Royals”, è stato scritto dalla co-presidentessa tailandese Khunying Sasima Svrikorn. La compagine bianco-blu, al momento posizionata a metà classifica, ha militato in Premier League per l’ultima volta nella stagione 2012-13.

Secondo un sondaggio condotto in Inghilterra, i tifosi dei Royals risultano essere quelli con maggior stile e cultura fra tutte le tifoserie inglesi. La tifosa più celebre è Kate Winslet, l’attrice protagonista del kolossal Titanic.

 

Spettacolo di luci in Championship

Il Boxing Day è ormai un evento certo nel calendario calcistico inglese. Ed anche in Championship, l’equivalente della nostra serie B, per gli spettatori andare allo stadio il giorno di Santo Stefano è un fatto che deve rimanere un divertimento tanto che viene improvvisato uno spettacolo di luci. Qui siamo al King Power Stadium , dove si sono incontrare Reading (squadra di casa) e  Leicester.

Leeds: per salvarsi si affida a McDermott

Dopo la sconfitta di settimana scorsa per 2-1 contro il Derby County (la terza consecutiva) Neil Warnock aveva lasciato la panchina del Leeds, club storico che millita in Championship, l’equivalente della nostra serie B.

Oggi è arrivata la notizia che il club, vice – campione d’Europa nell’ormai lontano 1975, ha deciso di affidarsi a Brian McDermott, dopo la firma di un contratto triennale. .”Abbiamo ingaggiato McDermott per ritrovare la massima serie rapidamente – ha spiegato un dirigente del club retrocesso nel 2004 -. Il lavoro fatto da Brian con il Reading nella passata stagione è stato un fattore determinante per la nostra scelta“, si legge sul sito dei Peacocks.