Brazuca è il pallone di Brasile 2014, ma nascono le prime polemiche

Dopo un sondaggio effettuato tramite internet solo fra i tifosi brasiliani ed aver incoronato “Brazuca” come il nome scelto rispetto ai rivali Bossa Nova, e Carnavalesca, sono sorte le prime questioni legate alle origini della parola.

“Brazuca infatti è un termine dispegiativo”, ed è stato appiccicato agli immigranti brasiliani in quanto chi vive in Brasile non è un Brazuca; tuttavia nel corso degli anni il significato si è affievolito ed accettato ovunque. Subito dopo la lettura del risultato del referendum sul canale TV Globo da parte dell’ex giocatore di Roma e Milan Cafu, il sito ufficiale della FIFA riportava che si tratta di «un termine informale, utilizzato dai brasiliani per descrivere l’orgoglio nazionale per lo stile di vita del loro paese. Significa emozione, orgoglio e disponibilità con tutti, ed è in questo stesso modo che i brasiliani si approcciano al calcio».